Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

L’Antica Delizia, gelato a Castellina in Chianti

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 21, 2013

antica-delizia

Recentemente ne ha parlato anche il New York Times e scusate se è poco, per una bottega del gelato in un paese del Chianti senese, bellissimo ma un po’ fuori mano.

Fatto sta che l’Antica Delizia di Castellina è stata citata come not to be missed dal prestigioso periodico americano. Così se capitate in zona percorrendo la via Chiantigiana (la SS 222) che unisce Siena a Firenze, fermatevi in questo negozio, situato su un’ampia curva proprio di fronte all’imbocco della cittadina. L’Antica Delizia è frequentata da gente che parla tutte le lingue, a riprova della sua fama, e veramente il gelato è buonissimo. I gusti offerti sono svariati,  con un accento particolare sulla frutta, di stagione però… diciamo che il trionfo è in primavera/estate, in questo periodo dell’anno siamo un po’ svantaggiati, allora consoliamoci con le creme variegate, le pinolate, le cassate, zuppe inglesi, i diversi tipi di cioccolato (al peperoncino, all’arancio), il caffè… devo continuare?  Il gelato è fatto con materie prime di qualità e la differenza si sente.

Allora, se vi siete decisi a fare un giro nel Chianti, passate di qui (la gelateria chiude per riposo da Natale a fine febbraio).  Il Chianti è diviso amministrativamente in una parte fiorentina e una senese. Entrambe le “fazioni” hanno quattro comuni, Castellina faceva parte dell’antica Lega del Chianti. Sono fiorentina e forse non dovrei dirlo, ma per me il Chianti senese è bellissimo (più caratteristico di quello fiorentino), il suo paesaggio collinare così dolce e struggente è apprezzabile  in ogni stagione, ora ci sono le vigne piene di foglie gialle, in primavera verdeggia tutto. L’inverno ha le nebbioline e il colore caldo della terra.

Castellina è una cittadina graziosa da visitare, nelle sue stradine ci sono numerose enoteche dove assaggiare le produzioni locali. Per i patiti dell’arte come me invece proprio al centro dell’abitato si trova la quattrocentesca Rocca, progettata da Giuliano da Sangallo.

[vlcmap]

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

193 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.