Come viaggiare di più spendendo di meno

Beauty

Sos Labbra: proteggile anche in viaggio

3 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Acquista direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 15% in occasione dell’Estate e precisamente fino al 30 giugno compreso! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Aprile 15, 2013

labbra-screpolate-burrocacao

Le labbra sono una delle parti più sensibili del nostro viso da curare e idratare costantemente. Importantissimo nutrirle anche per chi non si trucca, in quanto delle labbra idratate non sono solo belle a guardarsi, ma anche prima di tutto sane:costante idratazione e protezione aiutano moltissimo a evitare fastidiosi tagli, screpolature e sanguinamenti che impiegano un po’ di tempo ad andare via e spesso ci costringono a curarle con terapie d’urto spesso più costose di un semplice burrocacao.

Con gli sbalzi termici in viaggio le labbra tendono solitamente a screpolarsi anche più del solito per questo è importantissimo proteggerle, anche per i ragazzi, perché il problema delle labbra screpolate è un discorso molto diffuso che non riguarda solo il beauty di noi donzelle.

Tenete sempre con voi un burrolabbra quanto più naturale possibile, evitate tutto ciò che contiene Paraffina e oli minerali derivati dal petrolio, leggete sempre l’inci prima di comprare e ricordate che non sempre ad un buon inci corrisponde un prezzo alto e viceversa. Spesso persino in farmacia trovate questo tipo di prodotti quasi inutili e anche a caro prezzo. Laparaffina non idrata, crea soltanto uno strato di prodotto che filma le labbra ma che una volta andato via le lascerà esattamente come le avete lasciate, secche e screpolate. In commercio non mancano numerosi burri labbra naturali e validissimi a costi molto variabili da altrettanto varie aziende: dall’Erbolario all’Equilibra, da Vivi Verde Coop alla Yes to Carrots, dalla Lavera ai miei preferiti, quelli dei Provenzali che offrono a un buon prezzo non solo la qualità di ingredienti come l’olio di mandorle dolci o il burro di karité, ma anche una certa quantità di prodotto decisamente più alta della media che non va sottovalutata se non vogliamo rimanere senza burrolabbra quando meno ce lo aspettiamo.

Che vi stiate abbronzando o che stiate scalando una montagna, per le vostre mattinate sotto il sole non sottovalutate l’importanza di un Spf: esistono burri labbra specifici per il sole che contengono appunto un Spf che varia da una protezione 10 a 30, ma molte aziende cosmetiche hanno inserito un fattore di protezione solare all’interno dei prodotti labbra colorati, in modo da non farci rinunciare al nostro colore di rossetto preferito anche sotto il sole: dalla Pupa alla Collistar fino anche alle più economiche come la Kiko di cui vi consiglio particolarmente i Glossy Stick che al costo di 4,90€ offrono un effetto gloss duraturo e protettivo con la comodità dell’applicazione in stick e di una confezione estremamente ergonomica, fattori utilissimi anche per il problema dei liquidi nel bagaglio a mano. La gamma di colori è molto ampia e la pigmentazione cambia da gloss a gloss, ne trovate anche uno di colore azzurro che sulle labbra risulta quasi del tutto trasparente ma ci aiuta a far apparire i denti un po’ più bianchi ;)

Il consiglio in più: mischiate un po’ di zucchero (usate le bustine di zucchero che trovate nei vari bar che troverete in viaggio) e la parte finale del vostro burro labbra rimasto, quella parte di prodotto che non potete più usare perché si trova all’interno della confezione e che spesso buttiamo via, e create così uno scrub per le labbra fai-da-te che non avrà nulla da invidiare a quelli in commercio. Strofinate il prodotto sulle labbra per circa due minuti, siate delicate ma costanti, e poi sciacquate via. Subito dopo applicate uno strato abbondante di burro labbra. Vi consiglio di farlo prima di andare a dormire, in modo da far assorbire tutto il prodotto durante la notte come fosse una vera e propria maschera. Al mattino avrete delle labbra morbidissime e turgide, pronte per una nuova avventura. Fate questo scrub+maschera una volta a settimana. Quando siete a casa e non in viaggio, e quindi avete più scelta a disposizione, al posto del burro potete usare anche il miele o l’olio d’oliva extravergine. In viaggio o a casa questo procedimento porta via pochissimo tempo, trovate la migliore combinazione per le vostre labbra e non sottovalutate mai la loro importanza, delle belle labbra idratate ritarderanno la comparsa delle rughe intorno al contorno labbra e in più ravvivano anche il colorito di tutto il viso.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

16 articoli

Informazioni sull'autore
Classe 1988, studentessa di Lingue, beauty-blogger e viaggiatrice accanita, non perde occasione per conciliare le sue passioni e sperimentare nuove esperienze da condividere. Adora l’arte classica e la musica strumentale, da Mozart ai The Tornados ai 35007. Perdutamente innamorata del suo fedele pappagallo, il suo sogno è di vivere in una casetta in Canada, con tanti pesciolini e tanti fiori di lillà, gelsomino, camomilla e mandorlo. Per chi non si accontenta.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Winchester, cosa vedere in un giorno

Winchester è una piccola città dell’Hampshire, in Inghilterra, che vale la pena di vedere almeno una volta nella vita. Continuate a leggere per scoprire cosa visitare in un giorno.
Curiosità

Regno Unito low cost: English Heritage Pass

L’English Heritage Pass è ciò che vi permetterà di visitare i siti storici ed archeologici più famosi del Regno Unito completamente low cost. Continuate a leggere per scoprire tutte le informazioni: costi, mappa e tanto altro!
Destinazioni

St Michael's Mount in Cornovaglia, cosa c'è da sapere

L’isola gemella di Le Mont Saint Michel si trova all’estremità sud ovest della Cornovaglia. Venite a scoprire tutto quello che c’è da sapere e vedere in questo luogo meraviglioso e suggestivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.