Come viaggiare di più spendendo di meno

App

Statistica 2.0 la web app per Rimini

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Luglio 19, 2013

statistica20

Statistica 2.0 è la nuova web app creata dal progetto Europeo S.T.A.R. elaborato da IPA Adriatico con l’obiettivo di rendere migliori i servizi turistici degli Stati che si affacciano sul Mare Adriatico.

Oggi è avvenuta la presentazione alle ore 11 presso il Bar Nettuno, sul Lungomare di Rimini, dove la Provincia ha presentato la nuova applicazione web. Ma a cosa serve questa web app? Serve a intervistare i turisti e i visitatori a Rimini con app-questionari. Le risposte ai questionari andranno a creare delle vere e proprie cartoline turistiche da poter condividere con gli amici sui social network o tramite mail.

Un ritorno per chi compilerà questi app-questionari c’è, riceverà infatti la possibilità di scaricare un ebook di ricette locali sul pesce azzurro scritte dai cittadini di Rimini. L’applicazione potrà essere riutilizzata gratuitamente anche in viaggi o visite successive nella città di Rimini e utilizzata grazie al servizio wi-fi gratuito messo a disposizione dalle spiagge di Rimini.

L’applicazione è scaricabile in cinque lingue: italiano,inglese, francese, tedesco e russo e può essere utilizzate anche in stati affacciati sull’Adriatico come Albania e Croazia.

2025 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Angeli e demoni, tour nella Roma di Dan Brown

Vuoi vivere Roma attraverso le tappe del film “Angeli e Demoni”? Qui puoi trovare un tour che ripercorre i luoghi più celebri del film diretto da Ron Howard, tratto dal libro di Dan Brown.
Dove Dormire

This is Combo, in tutta Italia molto più di un ostello

This is Combo è un nuovo modo di dormire dividendo gli spazi in comune. Più di un semplice ostello, un luogo cool dove mangiare, rilassarsi, condividere e non necessariamente solo riposare bene. Oggi nelle città di Milano, Torino, Bologna e Venezia.
Dove Dormire

The Student Hotel, dormire e divertirsi spendendo poco

The Student Hotel, dove dormire bene tra Bologna e Firenze spendendo poco e divertendosi tanto. Un modo di dormire diverso, dove non ci sono solo camere ma anche divertimento, coworking e tutti i servizi per i giovani e meno giovani (famiglie comprese).
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.