Spagna del Nord e Santander in Blogtour, leggi l'itinerario

Blogtour in Cantabria, la Spagna del Nord e Santander

Blogtour in Cantabria, la Spagna del Nord e Santander

di , | Eventi

Booking.com

paisaje Somo con surfista

Tra poco meno di una settimana partirò per un nuovo blogtour: Cantabria blogtour sarà l’occasione per scoprire la Spagna del Nord ed in particolare Santander e le città a lei vicina. L’evento organizzato dal Ente del Turismo Spagnolo e vedrà la partecipazione di nomi noti del mondo travel blogging Made in Italy.

[in_content_advB]

La Cantabria

La Cantabria è una regione a Nord della Penisola Iberica: bagnata dall’Oceano, confina con i Paesi Baschi, con la provincia di Castilla y Leon e con le Asturie. Il nome deriva dalla Cordigliera Cantrabica: 480 km di monti situati quasi a ridosso della costa oceanica. La sua capitale è Santander, una ridente e vivace cittadina.

A rendere famosa la Cantabria oltre alle sue caratteristiche geografiche sono i numerosi siti archeologici presenti sul territorio: ricca di reperti provenienti dal Paleolitico, questa regione iberica attira ogni anno tantissimi visitatori provenienti da tutto il mondo. Non da meno è la presenza dei surfisti e degli amanti della vela.

Il programma del blog tour

Il programma di questo blog tour è ricco ed articolato sebbene saranno solo quattro giorni. Partirò il prossimo venerdì 30 Maggio e tornerò il 2 Giugno. Nello specifico il viaggio sarà così articolato:

  • Venerdì 30 maggio

12:10 Arrivo a Santander

Visita –passeggiata città, baia, Centro Botín, Palazzo Magdalena

Pranzo pintxos

16:30/17 Attività sailing/vela in vista del prossimo Mondiale di Vela 2014

20:00 Partenza per Santillana

21:30 Cena nel Parador di Santillana

Pernottamento in casa rurale a Santillana del Mar. Casa del Organista

  • Sabato 31 maggio

09:30 Museo Altamira: il Museo è conosciuto in tutto il mondo per la presenza della Neocueva, uno spazio in cui la preistoria rimane intatta in ogni sua forma; la struttura ospita anche una zona espositiva successiva al paleolitico e le restanti successive ere preistoriche.

11:00 Parco naturale di Cabárceno: in questo parco avremo modo di fare un Safari di 4 ore e di pranzare direttamente lì, per un’avventura a contatto con la natura.

In serata arriveremo ad Aliva dove pernotteremo al Refugio di Aliva, a Picos de Europa.

  • Domenica 1 giugno

In mattinata avremo un Percorso trekking e se il tempo sarà favorevole faremo un grazioso pic nic;

15:30 Partenza per Santander dove mi aspetterà l’istruttore per fare Surf: riuscirò a sfidare le onde del mare?

In serata ceneremo e dormire al Santemar.

  • Lunedì 2 giugno

Purtroppo il mio viaggio terminerà la mattina del 2 Giugno  con l’aereo alle 12, mentre gli altri continueranno a girovagare in giro per Santander.

Booking.com

© 2014 - Riproduzione riservata

commenti

Wow bell’articolo, solo che immagino il mare del nord un pochino freddino per i miei gusti, in ogni caso prima o poi un giretto nel nord della Spagna lo voglio fare.
Complimenti per l’articolo e buon lavoro.
PAsquale
http://www.vacanzemarrakech.altervista.org

Pasquale D.

giugno 6, 2014 | Rispondi | report

Rispondi

Mini guida

48 ore a Valencia, mini guida low cost

Valencia in 2 giorni: cosa visitare

Valencia è una delle città che più amo. Valencia non è grande quanto Madrid, non è festaiola come Barcellona, ma a suo modo ha tutto per...