Cosa mangiare a Singapore: 10 piatti e bevande consigliate in Asia

10 piatti da assaggiare a Singapore

10 piatti da assaggiare a Singapore

Dieci piatti e dieci bevande da assaggiare a Singapore. Cosa non perdere durante un viaggio a Singapore e dove scovare i piatti tipici, leggi il post.

di , | Dove Mangiare

Singapore è il crocevia tra cultura orientale e cultura occidentale. Questo aspetto si riscontra in tutti i volti di questa eclettica città: nell’architettura, nell’arte, nel tessuto urbano, nello shopping… e nella gastronomia, naturalmente! Infatti, la cucina singaporiana si sviluppa in una serie di piatti che provengono dalla tradizione culinaria malese, cinese, indonesiana, indiana, giapponese, ma anche dalle contaminazioni occidentali (derivanti specialmente dal periodo coloniale britannico e portoghese).

singapore-cosa-mangiare

Una passeggiata per Singapore ti esporrà a decine e decine di odori diversi: quello fragrante del caffè tipico, quello pungente del durian (talmente pungente che è vietato introdurre questo frutto nei mezzi di trasporto pubblici!), quello dei pesciolini fritti, delle marmellate di pandan, del pollo e del pesce cucinati in salse ricche e gustose. Sarà praticamente impossibile non desiderare di assaggiare almeno uno di questi particolari piatti, e i posti più giusti per farlo sono gli hawker centers. Si tratta di una sorta di grandi mercati coperti all’interno dei quali si riuniscono decine e decine di stand che vendono cibo tipico preparato al momento. Qui, dove sia i locali sia i turisti consumano i loro pasti abitualmente, un piatto può costare anche solo 3-5$. Ce ne sono davvero tantissimi sparsi per tutta la città, ma i più popolari sono Lau Pa Sat, Tiong Bahru, Maxwell Road, Bukit Timah, Old Airport Road e Chomp Chomp.

Cosa assaggiare a Singapore

Esiste davvero un’infinità di piatti tipici a Singapore, forse anche perché questa città-Stato considera il cibo e la cucina tipica come uno degli elementi più importanti per la costruzione della propria identità. In questa lista troverai solo alcuni dei piatti, dei prodotti e delle bevande da provare durante un soggiorno a Singapore.

singapore-chilli-crab

1. Chilli Crab

Uno dei piatti più diffusi a Singapore e in Malesia, inventato a metà degli anni ‘50. Il granchio intero viene saltato in padella e cucinato con una densa salsa a base di pomodoro e chili, che però non è molto piccante. Non è semplicissimo gustarsi questo piatto senza sporcarsi le mani e oltre (di solito i camerieri forniscono ai clienti grandi bavagli per non macchiare i vestiti), ma ne vale assolutamente la pena! Provali in uno dei tanti ristoranti che si affacciano sul fiume a Clarke Quay (il più famoso è Jumbo Seafood).

2. Laksa

Il Laksa è uno dei piatti più popolari della cosiddetta cucina nonya, ovvero tipica di alcune comunità cinesi presenti a Singapore, in Malesia, in Indonesia e nel Sud-est asiatico in generale. Si tratta di una zuppa molto consistente e leggermente piccante a base di noodles di riso, pollo e gamberi o pesce; può essere preparata con latte di cocco oppure con succo di tamarindo. Esistono tantissimi tipi di Laksa in base alla preparazione e agli ingredienti contenuti, e sono tutte da provare! Una delle versioni più diffuse a Singapore è quella a base di curry.

singapore-hainanese-chicken-rice

3. Hainanese Chicken Rice

Considerato uno dei piatti nazionali di Singapore, questo piatto è costituito esattamente dai due ingredienti che compongono il suo nome: riso e pollo. Il pollo viene bollito e, nel brodo che se ne ricava, viene cotto il riso insieme ad aglio e zenzero. Il metodo di preparazione è eseguito in modo accurato per ottenere un piatto ricco di gusto nonostante la semplicità degli ingredienti, e segue quello tipico della cucina della provincia di Hainan, nel sud della Cina, da cui il piatto prende il nome.

4. Roti Prata

Molto popolare in Malesia e a Singapore (soprattutto nella zona di Little India), il Roti Prata non è altro che una sorta di pancake o di piadina morbida cotta su una griglia. A Singapore, di solito viene servita insieme a piatti a base di curry, carne, pesce e verdure, ma altri ingredienti usuali sono formaggio, funghi, uova, oppure cioccolato, banana e fagioli rossi per una versione dolce.

singapore-roti-prata

5. Popiah

Originari della provincia cinese di Fujian, questi particolari involtini sono diffusi a Singapore, a Taiwan, in Malesia e in Tailandia. Sono simili ai ben più celebri involtini primavera, ma la sottile pasta che forma l’involtino è preparata con farina di grano e non viene fritta. Il ripieno è solitamente a base di verdure miste, frittata, tofu o frutta secca, e i Popiah vengono spesso serviti insieme a una salsa agrodolce.

6. Kaya Toast

Passiamo al dolce? I Kaya Toast fanno parte della colazione o della merenda tipica di Singapore, e sono composti da due spesse fette di pane imburrate e spalmate di kaya, una sorta di marmellata preparata con latte di cocco, uova, zucchero e un composto di foglie di pandan (una pianta tipica del Sud-Est Asiatico). Da gustare tiepidi insieme a uno dei tipici caffè!

singapore-pandam-cake

7. Pandan cake

Parlando di pandan, la torta a base di questo vegetale ha origine in Malesia e Indonesia, ma è molto diffusa anche a Singapore. Si tratta di una sorta di soffice pan di Spagna dall’acceso colore verde (causato dalla clorofilla nelle foglie di pandan), perfetto per una merenda un po’ particolare!

8. Durian

Credo che un viaggio in qualsiasi Paese del Sud-Est Asiatico non sia completo senza aver assaggiato il durian (durione in italiano). Su questo incredibile frutto ci sarebbero tante cose da dire, anche se sono due le sue caratteristiche che lo rendono ben famoso: il suo aspetto esterno, quello di una sorta di palla color verde scuro e ricoperta da tante, grosse spine (il nome durian deriva dal malese e significa proprio frutto spinoso), e il suo inconfondibile odore, talmente pungente e penetrante che in molti non riescono neanche a avvicinarcisi. In realtà, se si riesce a superare questo scoglio, il sapore del durian – il re dei frutti – non è assolutamente male. E la cosa che stupisce di più è la consistenza del frutto interno, che assomiglia molto a quella di una crema pasticcera!

singapore-durian

Esistono diversi tipi di durian: solitamente, quelli più costosi hanno anche un odore meno pungente e un sapore più gradevole. Li troverai ovunque a Singapore, vale davvero la pena provarli. Il gelato al gusto durian, invece…ecco, diciamo che io non te lo consiglio!

9. Caffè singaporiano

A Singapore, la tradizione del caffè è molto sentita ed è rimasta tale e quale a se stessa nel tempo, nonostante la grande crescita della città e le numerose influenze culturali esterne. La cultura kopitiam (una parola che potrebbe essere tradotta con “caffetteria”) nasce nel XVIII secolo e, oggi, è costituita da vari tipi di caffè che si differenziano, in linea generale, per la presenza o meno di zucchero, latte o latte condensato. Una delle caffetterie storiche è la Killiney Kopitiam, a pochi passi da Orchard Road, la via dello shopping.

singapore-singapore-sling

10. Singapore Sling

Come dimenticarsi della vita notturna a Singapore? Se vuoi trascorrere una serata particolare sorseggiando un buon cocktail, uno dei posti da non perdere è il Long Bar, lo storico bar all’interno dell’altrettanto storico Raffles Hotel, uno dei più celebri simboli della colonizzazione britannica a Singapore. È proprio qui che, nel 1915, il barman del Long Bar Ngiam Tong Boon inventò questo fresco cocktail a base di gin, triple sec, succo d’ananas e di lime. Sedersi all’interno del Long Bar e ordinare un Singapore Sling (classico o nelle sue tante versioni) sarà un po’ come tornare indietro nel tempo!

© 2016 - Riproduzione riservata

Mini guida

Tokyo, cosa vedere nella metropoli del Giappone

Mini guida di Tokyo, cosa vedere in 5 giorni

Tokyo è una città che mi ha molto sorpreso, è enorme e comunque funzionale, i mezzi sono puliti e le strade farebbero invidia a qualsiasi altra...