Come viaggiare di più spendendo di meno

Beauty

I benefici dell’aloe nel beauty da viaggio

2 minuti di lettura

beauty aloe vera

Make up in viaggio: aloe vs umidità. L’umidità è uno dei fattori che talvolta rende un po’ problematica la scelta dei giusti prodotti cosmetici. Questo fattore rende la scelta ancora più difficile quando intraprendiamo un viaggio e di conseguenza andremo incontro a cambiamenti di temperatura repentini, non solo dovuti al posto in cui ci troviamo ma anche a causa dell’aria condizionata dell’aereo, dei negozi, dei musei ecc. dove al contrario il grado di umidità diminuisce molto, anche drasticamente.

A quali tipi di prodotti quindi, è bene affidarsi in queste circostanze? Idratazione, protezione e leggerezza sono le parole chiave. Ci servono prodotti che non solo proteggano dagli sbalzi e dagli estremi, ma che garantiscano anche un certo livello di idratazione. Necessario è anche il comfort: prodotti che non si sentano sulla pelle e che quindi non costituiscano uno strato troppo spesso che inevitabilmente sentiamo come pesante, aumentando la sudorazione e letteralmente sciogliendo il trucco.

Un prodotto che garantisce tutte queste funzioni (e molte altre) è il gel d’aloe vera. Numerose aziende lo hanno proposto negli anni ed è facilmente reperibile in commercio ad un costo ragionevole.
Il gel d’aloe è indicato per la protezione della pelle e la durata del trucco. Ecco gli step che vi consiglio per una base estiva leggera e protettiva ma anche duratura!

-alla vostra crema idratante potete aggiungere una goccia di gel d’aloe, in questo modo preparerete meglio il viso per il trucco, in quanto il gel funge come una sorta di primer aumentando la durata del andrete ad applicare.

-prima di passare al trucco vero e proprio, vi consiglio una leggera spolverata di cipria (per pelli miste è più indicata una cipria contenente argilla, per pelli secche meglio la polvere di riso che opacizza ma mantiene la pelle più idratata) perché permetterà al vostro fondo minerale di stendersi con più facilità.

-per uniformare l’incarnato, stendere un fondotinta minerale, perché non c’è fondotinta più leggero e traspirante di questo! Il suo unico difetto è la durata, ma a questo compensate con lo step 1. Vi consiglio di usare quanti più prodotti in polvere possibili per il make up e di limitare al minimo tutto ciò che è cremoso e liquido, perché in questo modo non dovrete preoccuparvi del bagaglio a mano (di solito le compagnie aeree permettono un massimo di 1l di prodotti liquidi in totale).

Su tutte le varie confezioni di gel d’aloe in commercio, trovate l’indicazione della purezza del prodotto in percentuale: vi consiglio un minimo di 95%. Il gel d’aloe vera ha una consistenza semi-liquida di cui ovviamente dovete tener conto per il massimo consentiti nel bagaglio a mano, tuttavia ci offre una serie di funzioni per le quali avremmo bisogno di molti altri prodotti, per cui in proporzione è molto conveniente ed ergonomico.

16 articoli

Informazioni sull'autore
Classe 1988, studentessa di Lingue, beauty-blogger e viaggiatrice accanita, non perde occasione per conciliare le sue passioni e sperimentare nuove esperienze da condividere. Adora l’arte classica e la musica strumentale, da Mozart ai The Tornados ai 35007. Perdutamente innamorata del suo fedele pappagallo, il suo sogno è di vivere in una casetta in Canada, con tanti pesciolini e tanti fiori di lillà, gelsomino, camomilla e mandorlo. Per chi non si accontenta.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
BeautyCuriosità

Gel d’Aloe in viaggio per risparmiare, tanti trucchi

Oltre ad essere un ottimo prodotto anti-umidità per il trucco, il gel d’aloe è innanzitutto uno dei prodotti che più si presta…
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *