Riva del Garda in un giorno, cosa vedere

Riva del Garda, cosa vedere in un giorno

Riva del Garda, cosa vedere in un giorno

di , | Cosa Fare

riva-del-garda

Io a Riva del Garda ci sono nata e non l’ho mai apprezzata quanto l’apprezzo oggi che vivo lontana. Si trova nel lato nord-occidentale del Lago di Garda, in Trentino, cosa nota a pochi, ma a un passo dal confine con la Provincia di Verona e quella di Brescia.

L’attrazione principale, è ovvio immaginarlo, è proprio quel lago immerso tra le montagne, come uno specchio che raddoppia il cielo.

Quindi se capitate un giorno non vi potete assolutamente perdere una passeggiata sul lungolago. Partite dalla pizza antistante il Comune, Piazza 3 Novembre, e proseguite lungo le rive, incrociando la Rocca di Riva, la Spiaggia degli Olivi, locale storico, il Circolo Velico, per approdare poi alle spiagge. Dovete sapere che le spiagge ampie sono una vera chicca di Riva del Garda, in quanto sul lago non è comune trovare spiagge di queste dimensioni. Proseguite quindi lungo queste per una bellissima passeggiata che in circa 1km vi porterà a Porto San Niccolò, dove potrete decidere di proseguire sulle spiagge di Torbole sul Garda oppure di tornare indietro.

Vi consiglio vivamente di fare questa passeggiata al mattino, quando in genere il cielo è totalmente sgombro di nuvole e il vento del lago non si è ancora alzato.

Nel pomeriggio invece, dopo una sosta in uno dei ristorantini che propongono pesce di lago (tra questi vi consiglio il Ristorante Al Volt in Via Fiume), potete fare un giro nel centro storico e salire sulla bella Torre Apponale che si erge sul centro città con i suoi 34 metri. Si tratta di una torre, costruita nel lontano 1555 con pietre di diverse e particolari dimensioni , e che si rivolge al porto nella Piazza dove si trova il Comune.  Dal 2002, nei mesi che vanno da marzo a ottobre, pagando un biglietto che ha un costo di 2€ (gratuito sotto i 16 anni), è possibile salire i 165 scalini della torre e godersi da lassù una bellissima vista del lago e della cittadina. La torre è aperta tutti i giorni, da giugno a settembre, dalle 10.00 alle 18.00, mentre da marzo a maggio osserva una chiusura il lunedì.

A questo punto recatevi alla Rocca di Riva, fortificazione medioevale a quattro torri, oggi con facciate di epoche diverse. L’edificio, del quale ci sono testimonianze sin dal 1124 e un tempo simbolo militare, è circondato da un canale, e un piccolo ponte permette di accedervi.  La Rocca è anche sede della Pinacoteca e del Museo Civico, dove sono conservati importanti reperti di arte e cultura locale. Il museo rimane aperto dal martedì alla domenica, dalle 10.00 alle 12.30 e dalle 13.30 alle 18.00. Da luglio a settembre è aperto anche il lunedì. L’ingresso al museo ha un costo di 2€ ma l’accesso al giardino della Rocca è gratuito.

Sedetevi ora su una panchina dei giardini interni oppure del Brolio che si trova al suo lato, e godetevi la brezza inconfondibile del lago.

© 2014 - Riproduzione riservata

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Iscriviti alla Newsletter di Viaggi Low Cost

Vuoi diventare un viaggiatore low cost e ricevere tutte le settimane in anteprima i consigli e i trucchi dei viaggiatori del Magazine per risparmiare in viaggio?Iscriviti alla Newsletter e unisciti agli altri 2000 viaggiatori che hanno scelto di viaggiare di più spedendo di meno!