Londra, passeggiando a Natale tra le luci e le decorazioni

Natale a Londra, passeggiata tra le luci di Natale

Natale a Londra, passeggiata tra le luci di Natale

Una passeggiata a Londra tra luci di Natale e decorazioni, ecco dove trovare l'atmosfera giusta passeggiando low cost per visitare una delle città più affascinanti d'Europa.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Una vacanza low cost a Londra durante il periodo natalizio è difficile ma non impossibile. Dipende solo da quanto riuscirete a resistere alle innumerevoli tentazioni della città. Tra mercati di natale, shopping nelle vie del centro, piste di pattinaggio e eventi vari, Londra resta una delle città più affascinanti d’Europa.

Con l’accensione delle luci natalizie e l’installazione delle decorazioni luminose, il cuore della capitale si arricchisce dell’atmosfera tipica dell’inverno. Siete amanti dello shopping? Fatevi travolgere dall’euforia e dall’energia che si respira lungo le vie delle grandi marche, e lasciatevi andare ad una visita sfrenata tra negozi e grandi magazzini. Prendete la metropolitana e andate in direzione del centro, scendete alla fermata di Oxford Circus e iniziate il vostro viaggio verso la perdizione.

Appena uscite dalla fermata sarete letteralmente travolti da un’ondata di persone che provengono da diverse direzioni: Bond Street e Regent Street da un lato, Margaret Street e Oxford Street dall’altro.
Lungo Oxford Street troverete alcuni dei più importanti magazzini come Selfridges, House of Fraser, John Lewis e Debenhams e Primark.

Se vi trovate nei pressi della metropolitana di Bond Street, vi imbatterete in South Molton Street, una delle zone più note vicino al sofisticato quartiere di Mayfair. Dopo esservi lustrati gli occhi con articoli lussuosi, visitate la zona di Regent Street, accanto alla fermata di Piccadilly Circus, sede della scena teatrale e musicale del West-end, a due passi dal quartiere vivace di Soho, e di noti store come il negozio sportivo di sei piani Lillywhites, la boutique di Nespresso e l’imperdibile Apple store.

Infine fate un salto nel quartiere di Carnaby Street, celebre per la nascita dello “swinging” degli anni sessanta. La zona è stata meta di giovani provenienti da tutto il mondo, amanti della cultura, ma soprattutto dell‘abbigliamento beat e pop.
Allora cosa aspettate? Immergetevi nella travolgente frenesia londinese e lasciatevi ispirare dalla magia che aleggia in città. Provate a trascorrere una vacanza low-cost ma senza privarvi delle fantastiche opportunità che solo Londra vi può offrire.

Booking.com

© 2012 - Riproduzione riservata

Rispondi

Mini guida

48 ore a Londra, mini guida per 3 giorni low cost

Cosa vedere a Londra in 3 giorni

Quando un uomo è stanco di Londra è stanco della vita, diceva Samuel Johnson e noi siamo d'accordo con lui. Stancarsi di Londra è praticamente...