Come viaggiare di più spendendo di meno

News

Weekendesk: soggiorno low cost a Milano

2 minuti di lettura
Weekendesk è il sito che aiuta a soggiornare a prezzi competitivi, sia in Europa che in Italia. Viaggi low cost a due ore da casa per chi ama i viaggi e le esperienze insolite, leggi qui.

Weekendesk è un sito che propone soggiorni a due passi da casa, anzi è molto di più. Con Weekendesk è possibile prenotare esperienze fuori città, a circa due ore da casa. Il sito non propone solo notti e quindi soggiorni, ma propone anche esperienze tutto compreso.

A Lecce mangi tipico e passi due notti nel centro storico a poco più di 150€, per due persone, tutto compreso. Una notte con massaggio per due a Milano a 180€, ma non solo, tantissime sono le offerte relative a notti, escursioni, centri benessere, cene a lume di candela e attività per famiglie e bambini compresi.

L’idea di Weekendesk è di rendere accessibili a tutti, soggiorni in diverse città italiane ed europee, a poco prezzo. Dando, non solo la notte o le notti, ma anche un’attività da fare in un’hotel di lusso, un’escursione in una città caratteristica.

Come funziona il servizio di Weekendesk?

Il sevizio è molto semplice e veloce, basta andare su sito www.weekendesk.it e visionare le offerte proposte. La ricerca si può fare in due modi, o inserendo le informazioni nel form iniziale, o visitando le offerte esposte nella pagina principale.

Le offerte esposte nella pagina principale hanno tutte una data di fine e la percentuale di sconto che viene proposta per una data destinazione e attività da fare assieme ad un’altra persone.

Il form di ricerca invece, tiene conto di molte più variabili. Innanzitutto si può scegliere un’attività precisa. Si può scegliere di cercare un viaggio o un soggiorno legato al benessere, alla cucina d’autore, alla degustazione, alla famiglia, all’avventura o relativo a determinate attività stagionali (carnevale, natale, capodanno…).

Oltre all’attività precisa si può scegliere la data precisa, la locazione precisa, quindi se rimanere nella propria Regione o città, o andare in un’altra località e a quante ore di auto.
Si può scegliere inoltre la compagnia, quindi quanti adulti, bambini e neonati e si può addirittura scegliere, in base alla disponibilità degli alloggi, se averli nella stessa camera o meno.
Infine il form permette di impostare una data di partenza e una di ritorno.

Dove ho dormito a Milano con Weekendesk

Ho utilizzato Weekendesk per soggiornare con la mia famiglia a Milano.
Avevo già dormito all’Hotel The Yard in passato, quindi sono andata sul sicuro quando l’ho visto tra le proposte nel sito di Weekendesk, è una garanzia e devo dire di non essere rimasta affatto delusa.

La professionalità dello staff del The Yard è nota negli ambienti milanesi e sono assolutamente innamorata di questo albergo che è così british, ma con un bell’accento italiano, con una colazione a cestino, come la chiamano loro, camere molto grandi e bagni spaziosi.

Nello specifico la mia sistemazione era in una delle loro più belle Junior Suite, con drink di benvenuto e colazione compresa per due persone. Il soggiorno è andato benissimo e devo dire che con Weekendesk sono riuscita a risparmiare qualcosa rispetto al normale prezzo di vendita della camera al The Yard.

Il consiglio, per chi desidera usare questo sito per una destinazione precisa o per una data attività, è di visionare spesso la pagina principale, dove ogni giorno vengono aggiornate le offerte e i prezzi del soggiorno, ma anche i social di Weekendesk, come la loro pagina facebook.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Curiosità

I misteri della laguna: l'isola di Poveglia

Venezia è considerata una delle città più belle del mondo, ma anche la bellezza ha i suoi lati più nascosti e misteriosi. Uno di questi è certamente un piccolo isolotto situato al largo della laguna veneziana, oggi inaccessibile al pubblico: Poveglia o, a detta di molti, “l’isola infestata”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.