Come viaggiare di più spendendo di meno

News

New York Road Runners annullata causa Uragano Sandy

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 5, 2012

New York Road Runners è il nome con cui viene chiamata la più famosa maratona del mondo ovvero quella di New York. La prima edizione risale al 1970 e questa mattina per la prima volta nella storia è stata annullata a un giorno dalla partenza dal sindaco Michael Bloomberg.

New York è ora divisa tra due opinioni molto contrastanti: chi voleva l’evento e chi voleva che fosse appunto annullato. Da giorni si parla di quale fosse stata la decisione più giusta ma in entrambi i casi ci sarebbero stati lati negativi come positivi. Da una parte è un evento che porta migliaia di persone e questo vuol dire anche una forte entrata per le diverse attività. Ma è anche vero che solo pochi giorni fa l’uragano Sandy ha causato morti e distruzione, ci sono persone senza più la propria abitazione e ancora sono molti quelli senza luce ed elettricità.

La maratona parte proprio da Staten Island zona molto colpita, per passare da Brooklyn, al Queens, Bronx e Manhattan. Polizia e soccorsi sono impegnati in aiuti umanitari e non sarebbe giusto spostarli per controllare che tutto vada bene lungo il percorso.

La Maratona nasce come un evento per fare beneficienza. Ai corridori verrà rimborsata la tassa di iscrizione solo se lo vorranno altrimenti i soldi verranno donati in beneficenza.

Qualcuno anche se rammaricato per l’annullamento della Maratona, dopo 5 mesi di allenamento, ha deciso di indossare il proprio pettorale, ma invece che con le scarpe da corsa con stivali da pioggia e guanti per aiutare la popolazione colpita. Questo è lo spirito giusto! Uniti per ripartire!

23 articoli

Informazioni sull'autore
23 anni, scorpione, nasce a Pietrasanta. Città troppo stretta per lei che sente l’esigenza di vedere il mondo. Studia lingue per essere più pratica nei viaggi per poi proseguirenel campo della moda. Quale scusa migliore se non viaggiare per prendere ispirazione nelle capitali europee? Viaggia in lungo e in largo fino a che non si stabilizza a New York City. Il sogno nel cassetto di una vita che diventa realtà e che ci racconterà esperienza dopo esperienza.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

I migliori due visti per lavorare negli Stati Uniti

Vorresti vivere un’esperienza negli Stati Uniti ma non hai esperienza e non sai come fare? Oltre al visto turistico e alla Green Card c’è molto di più. Infatti non tutti sanno che ci sono dei visti lavorativi che permettono di vivere e lavorare in America dai 12 ai 24 mesi, scopriamoli.
Curiosità

Cinque fotografie che hanno fatto la storia e i luoghi dove sono state scattate

Molti sono i luoghi che abbiamo vissuto realmente e altrettanti sono quei luoghi che non ricordiamo davvero, perché abbiamo semplicemente visto in foto, ma che ci sembrano così vicini a noi. Ecco alcuni di questi luoghi, quando sono state scattate le fotografie e dove si trovano.
News

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti: ESTA e vaccini, cosa devi sapere

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti dopo l’8 novembre 2021. Gli USA riaprono ai turisti, ecco cosa devi sapere per viaggiare, tra ESTA (come richiederlo e tempistiche), vaccino e Green Pass, cosa avere per essere ammessi negli Stati Uniti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.