Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Thanksgiving a New York, il menù della tradizione

1 minuti di lettura

L’origine del Thanksgiving, la festa del ringraziamento risale ai Padri Pellegrini che, dopo un anno di permanenza nel Nuovo Mondo, celebrarono questa festa, secondo la tradizione, mangiando tacchino assieme ai pellirosse che li avevano aiutati a sopravvivere e a adattarsi. Il primo giorno del ringraziamento viene festeggiato nel 1621 ed è osservato negli Stati Uniti d’America (il quarto giovedì di novembre) e in Canada (il secondo lunedì di ottobre) in segno di gratitudine per la fine della stagione del raccolto.

Nel 2013 si svolgerà il giorno 23 novembre . Nel giorno del ringraziamento, le famiglie si riuniscono per festeggiare tutti insieme questo giorno con la tradizionale cena a base di tacchino. Ognuno cucina il tacchino in questo giorno, si dice che più di 40 milioni di tacchini vengono consumati in questo week end.

Una tradizione talmente sentita che molti cucineranno tacchini da donare ai più bisognosi e non meravigliatevi se un vicino busserà alla vostra porta per offrirvene una fetta. Offrire un tacchino nel giorno del ringraziamento può anche simboleggiare segno di gratitudine verso qualcuno che ha fatto qualcosa per voi, ma anche segno di perdono se ci sono stati conflitti.

Durante tutta la settimana troverete il tacchino ripieno ovunque, anche già pronto nei supermercati. Se però volete, potete cimentarvi nella preparazione del tacchino ripieno. Non è difficile, alla fine il ripieno è molto semplice a base di castagne e pane raffermo senza crosta, un po’ di cipolla, sedano, maggiorana, prezzemolo, timo e 2 bicchieri di vino bianco. Il tutto accompagnato dalla salsa Gravy fatta con brodo di tacchino e una tazza di vino bianco. E il Tacchino è servito!

23 articoli

Informazioni sull'autore
23 anni, scorpione, nasce a Pietrasanta. Città troppo stretta per lei che sente l’esigenza di vedere il mondo. Studia lingue per essere più pratica nei viaggi per poi proseguirenel campo della moda. Quale scusa migliore se non viaggiare per prendere ispirazione nelle capitali europee? Viaggia in lungo e in largo fino a che non si stabilizza a New York City. Il sogno nel cassetto di una vita che diventa realtà e che ci racconterà esperienza dopo esperienza.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Big Island, un'isola delle Hawaii da esplorare

Un road trip ricco di sorprese, tra panorami mozzafiato ed escursioni nei bellissimi vulcani dell’isola. Nel post tutti i consigli per organizzare la vostra visita su questa isola ancora poco conosciuta.
Destinazioni

Lago Muskoka, vero paradiso naturale nell'Ontario

Una provincia ricca di specchi d’acqua da visitare per chiunque cerchi bellissimi panorami e tanto relax. Il Lago Muskoka si trova a due ore di automobile da Toronto ed è un vero paradiso naturale.
Destinazioni

Serie tv ambientate a New York: 10 luoghi imperdibili

Se amate la televisione e le serie televisive, questo post è proprio per voi! 10 set imperdibili per chi visita la Grande Mela: da Friends a Sex and the City, da Law and Order a Seinfield, tante curiosità che renderanno New York ancora più fascinosa!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *