Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Presepe Vivente a Cava dei Tirreni

1 minuti di lettura

presepe-vivente-cava-dei-tirreni

Arrivata alla quarta edizione il Presepe Vivente di Cava dei Tirreni che verrà inaugurato il prossimo 28 Dicembre presso la Parrocchia di S. Maria del Rovo. Una sfida ed un lavoro certosino ai quali gli operatori pastorali e volontari non hanno voluto rinunciare, anzi hanno deciso di migliorare: quest’anno l’istallazione è stata concepita per far prevalre l’interattiva del singolo visitatore.

Ci saranno ben duecento figuranti in abiti del tempo che animeranno le scene del presepe: ci saranno le botteghe, le case dei pastori, le stalle dove si potranno ammirare gli animali da vicino e molto altro ancora prima di giungere alla grotta di Betlemme. Un’esposizione ideata a misura di carrozzina, affinché anche i visitatori diversamente abili possano partecipare. Ad ideare dal nulla il presepe è stato il sig. Alfonso Bisogno, direttore artistico dell’evento, mentre il Promotore è il giovane parroco don Francesco della Monica.

Il presepe sarà visitabile il 28 e 29 dicembre, mentre nel mese di gennaio solo nei giorni 1, 4, 6, 11 e 12 gennaio. L’ingresso è gratuiro e ci sarà anche un ampio parcheggio sempre gratuito per tutti i visitatori. All’iniziativa è legato anche un concorso fotografico che premierà la foto migliore con un piccolo omaggio.

Per maggiori informazioni vi consigliamo di visitare il sito della Parrocchia di Santa Maria.

71 articoli

Informazioni sull'autore
Viaggiatrice per scelta e per sbaglio, da cinque anni al termine casa ha legato ben quattro città diverse: Napoli, Urbino, Roma e Barcellona. La valigia è il suo accessorio preferito, ma anche le borse capienti! Napoletana doc, le piace viaggiare alla scoperta del Sud
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Dove vedere i fenicotteri a Comacchio

Se non hai la possibilità di andare all’estero ma vuoi comunque vedere i fenicotteri, a Comacchio potrai vivere questa bellissima esperienza. Attraverso diversi tour infatti potrai vederli in totale libertà e goderti una giornata in questa splendida zona dell’emilia romagna.
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.