Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Il Museo di Capodimonte a Napoli apre alle #invasionidigitali

1 minuti di lettura

Cerchi un’assicurazione viaggio che copra le tue spese? (malattia o infortunio all’estero, compreso il Covid-19). Compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo o fatti fare un preventivo con il mio codice sconto del 10%! Viaggi con la famiglia? Hai il 10% + il 15% di sconto se a viaggiare siete almeno in tre!

Questo articolo è stato aggiornato il Aprile 23, 2013

museo di capodimonte

La Campania non si è “sottratta” alla serie di iniziative legate alle #invasionidigitali, nate per la diffusione e valorizzazione del nostro patrimonio artistico-culturale attraverso l’utilizzo di internet e dei social media. In un paese che vive (o dovrebbe vivere) di cultura e turismo. Protagonista, il Cilento, con ben 10 invasioni, ma anche Salerno, la Costiera Amalfitana e Sorrentina, l’Irpinia, il Beneventano, Caserta ed anche Napoli. Nessuno è voluto mancare all’appello. Così come in tutta Italia dal basso, chiunque, ha potuto organizzare una invasione, ammirando le proprie bellezze.

Napoli sarà protagonista il 25 Aprile, alle 11.00, con l’invasione al Museo di Capodimonte a Napoli (che ho chiamato #capemonte, ossia la traduzione in napoletano di Capodimonte).

Il Museo di Capodimonte, è uno dei più bei Musei di Napoli e d’Italia, con una collezione da far invidia al Louvre, infatti possiede una collezione straordinaria dai Farnese, ai Borgia, alla pittura napoletana, all’ottocento fino alla sezione sull’arte contemporanea. Può vantare tra l’altro di essere all’interno di uno dei pochi polmoni verdi napoletani. Non a caso è stata una delle dimore storiche dei Borbone di Napoli.

Da non perdere, all’interno del Museo, La Flagellazione di Cristo di Caravaggio, al secondo piano, il Danae di Tiziano, la Sala della Culla dell’Appartamento Reale, ma anche la Madonna con Bambino e due Angeli di Botticelli. Opere straordinarie che danno lustro al Museo. Così come la presenza, all’interno della collezione di arte contemporanea, del Vesuvius di Andy Warhol. Imperdibile, anche, il Parco antistante il Museo, dove ci si ritrova per correre o anche solo per rilassarsi, avvolti nel verde, senza sentire clacson di auto e motorini. Il biglietto d’ingresso intero per il Museo è di 7,50€, mentre il ridotto 3,75€. Il consiglio è raggiungerlo con i mezzi pubblici, data la difficoltà di parcheggio auto nei paraggi.

L’occasione delle #invasionidigitali per visitare un grande Museo si spera sia solo un pretesto per recuperare sempre più appeal verso locali e non. Questo il link dell’invasione: http://capemonte.eventbrite.it/.

Questo articolo ti ha messo voglia di viaggiare? Benissimo!
Vai su Booking e trova l’hotel, il b&b o l’appartamento ideale per il tuo viaggio!
Oppure inizia la tua ricerca proprio qui sotto :)

Booking.com

Trova l’Hotel per te!

 

Stai cercando un volo per questa destinazione? Prenota con Skyscanner e trova facilmente il volo più economico secondo le tue date e le tue preferenze di aeroporto. Oppure, inizia la ricerca qui sotto!

Trova il tuo volo!

 

10 articoli

Informazioni sull'autore
Fabrizio, pensa che la cultura e la cura del territorio siano gli elementi fondanti del mondo che verrà. Scrive e lavora su questi temi. Da buon Sagittario non riesce a stare un momento fermo ed interagisce con una serie illimitata di interessi. Tra questi la voglia di viaggiare, con qualunque mezzo (soprattutto quelli slow) e verso qualunque meta. Ama la buona compagnia e osservare ciò che lo circonda. La musica è la colonna sonora della sua vita.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come MuoversiFederchicca

Le città della bicicletta in Europa, quali sono

Ti sei mai chiesto dove è più facile e dove è più sicuro andare in bicicletta? Te lo svelo io perché secondo recenti ricerca in Europa le città sicure per le biciclette non sono tante, ma sono bellissime e vale la pena visitarle tutte. Vieni a scoprirle.
Eventi

Capodanno in Piazza 2024: tutti gli eventi

Capodanno in Piazza 2024, tutti gli eventi in Italia e nelle Piazze principali per entrare nel nuovo anno a suon di musica, ballando e facendo festa con artisti nazionali e internazionali. Le migliori Piazze dove andare a festeggiare l’arrivo del nuovo anno.
Destinazioni

Casa Batlló si trasforma in un palcoscenico natalizio: concerto di luci e musica gratis per tutti!

A Natale, Casa Batlló diventa un palcoscenico di luci e colori. A Barcellona la celebre opera di Antoni Gaudì, completata nel 1907, attrae gradi e bambini dal 17 novembre fino al 18 febbraio, con un’esperienza notturna unica. Leggi l’articolo e scopri di più.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.