Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

«Una Foto da Museo», contest a Firenze

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 8, 2013

firenze

Vogliamo contrastare una volta per tutti lo strapotere dei turisti che fotografano piazza del Duomo a Firenze? Da oggi c’è un motivo in più per farlo: il Grande museo del Duomo arriva su Instagram – il social network «per immagini» con oltre un miliardo di foto – e lo fa lanciando il concorso fotografico aperto a tutti «Una foto da museo. Il tuo occhio sul grande museo del Duomo», promosso dall’Opera del Duomo in collaborazione con Instagramers Italia, la community ufficiale italiana di Instagram.

Fino al 31 ottobre 2013 basterà registrarsi sulla pagina di Opera Duomo, fotografare un particolare o una veduta d’insieme della piazza del Duomo di Firenze e pubblicare lo scatto su Istagram, con l’hashtag #MuseoDuomoFI e la georeferenziazione (per esempio «Cattedrale Santa Maria del Fiore» oppure «Campanile di Giotto»).

Si potranno fotografare tutti i luoghi del Grande Museo del Duomo, ovvero la Cattedrale di Santa Maria del Fiore, la cupola del Brunelleschi, il campanile di Giotto, la cripta di Santa Reparata, il Battistero, la galleria d’arte del Museo dell’Opera del Duomo, la Bottega dell’Opera di Santa Maria del Fiore, il Palazzo dei Canonici, la Lastra della Palla del Verrocchio e la Colonna di San Zanobi.

Scattate tutte le foto che volete, scegliete il miglior filtro e pubblicatene a volontà: non c’è limite al numero di scatti con cui ognuno potrà partecipare all’Istagram Challenge, ma ne verrà scelta solo una per utente. Le migliori saranno selezionate da una giuria composta da esponenti dell’Opera, e poi esposte in una Mostra, dal 22 al 24 novembre 2013, nelle sale del Centro Arte e Cultura dell’Opera di Santa Maria del Fiore e usate sul sito internet del museo. Al termine del concorso ricordatevi di controllare eventuali commenti al vostro scatto: è così che saprete di aver vinto.

11 articoli

Informazioni sull'autore
25 anni, apolide. Nasce in Toscana, vive in Calabria, da sette anni sembra stanziale a Milano, anche se progetta future evasioni. All'ombra della Madunina frequenta la scuola di giornalismo "Walter Tobagi" e scrive e fotografa per il suo blog Miracolo a Milano. Scopre l'amore per il nuovo e il viaggio in Inghilterra a 16 anni. E non si ferma più: Europa, Russia, Usa, Australia. Sempre immersa nella cultura locale, con un occhio al prezzo. Sempre zaino in spalla, Reflex al collo e block notes in mano: perché raccontare un viaggio è quasi bello come viverlo.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Tre idee per un weekend a luglio in Italia

È arrivato il mese di luglio. Avete un weekend libero e non sapete come passare al meglio il vostro tempo? Non chiudetevi tra quattro mura, non visitate gli stessi posti nelle vicinanze di casa vostra. In questo articolo vi verranno fornite tre idee per trascorrere un weekend in completa serenità in Italia.
Come Muoversi

Perchè scegliere un viaggio on the road

Il viaggio on the road è uno di quei tipi di itinerari che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita, poiché permette a chi lo fa di non saltare neanche una tappa e di scoprire ogni singolo angolo di un tour. In questo articolo andremo ad elencare le ragioni per le quali è meglio scegliere un viaggio on the road.
Destinazioni

I sacrari militari in Italia della Prima Guerra Mondiale

Venite a scoprire i tre sacrari militari che accolgono e commemorano le spoglie dei soldati morti in guerra: Pasubio, Cima del Grappa e Redipuglia.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.