Come viaggiare di più spendendo di meno

Eventi

Capodanno Pisano, a Pisa è già il 2015

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Febbraio 24, 2014

capodanno-pisano

Pisa è la città che prima di tutte le altre festeggia il nuovo anno. Il 25 marzo 2014 infatti e precisamente alle ore 12 a Pisa entreremo già nel 2015. Tradizione vuole che quando un raggio di sole, filtrando dalla vetrata della Cattedrale di Pisa, va a colpire l’ovulo di marmo posto al di sopra del Pergamo di Giovanni Pisano, Pisa è nel nuovo anno.

Il calendario pisano rimase ufficialmente in vigore fino al 1749, quando fu allineato per editto granducale con quello gregoriano. Le celebrazioni sono tante e diverse e chiunque abbia l’opportunità di essere a Pisa in questa giornata, dovrebbe proprio cercare di seguirle tutte. Le celebrazioni prevedono alle 10.00 la partenza del corteo storico con arrivo nella Cattedrale, la celebrazione della messa e la solenne proclamazione del Capodanno.

Il Capodanno Pisano può creare confusione a chi non ne ha mai sentito parlare, ma questa è la realtà: da quasi trent’anni la città toscana festeggia l’anno nuovo in anticipo. Per oltre cinque secoli i pisani hanno celebrato l’inizio dell’anno nuovo non il 1 gennaio, bensì il 25 marzo, data corrispondente all’annunciazione della Vergine Maria secondo il calendario liturgico, e nove mesi esatti prima della nascita di Gesù. Il calendario, in vigore dai tempi della Repubblica Marinara, fu abolito per decreto del granduca Francesco II nel 1749. Tutte le città che lo festeggiavano dovevano uniformarsi al calendario liturgico. Fu negli anni Ottanta che questa festa venne riportata all’attenzione della cittadinanza.

2037 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo cane Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale, tante avventure quotidiane, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come Muoversi

Perchè scegliere un viaggio on the road

Il viaggio on the road è uno di quei tipi di itinerari che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita, poiché permette a chi lo fa di non saltare neanche una tappa e di scoprire ogni singolo angolo di un tour. In questo articolo andremo ad elencare le ragioni per le quali è meglio scegliere un viaggio on the road.
Destinazioni

I sacrari militari in Italia della Prima Guerra Mondiale

Venite a scoprire i tre sacrari militari che accolgono e commemorano le spoglie dei soldati morti in guerra: Pasubio, Cima del Grappa e Redipuglia.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.