Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Yo Sushi vs So Sushi: sushi economico tra Uk e Italy

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Novembre 15, 2012

Chi ama il sushi di certo non potrà fare a meno di leggere questo post. Da qualche anno ormai la moda del sushi è onnipresente, cene aziendali, ma anche feste e party vedono come elemento gastronomico principale, il sushi.

La prima volta che ho provato il famoso sushi ero a Londra, ero allo Yo Sushi che mi aveva letteralmente folgorato per il suo divertente modo di mangiare e di pagare. Lo Yo Sushi nasce nel 1997 come catena londinese e la cosa che colpisce di più è che mettendosi a sedere attorno alla cucina, dove sopra scorrono i piatti in senso circolare, si può mangiare tutto quello che si vuole. Mentre il nastro gira tu puoi prendere tutto quello che desideri mentre i cuochi all’interno del quadrato continuano a tagliare, arrotolare e preparare ogni genere di piatto.

 

La cosa divertente è che ogni piatto ha un colore caratteristico che ne determina il prezzo, ad esempio il piatto viola ha un costo di £ 2.80, il piatto arancione £ 3.30, partendo da un minimo di £ 1.70 arrivando ad un massimo di £ 5.00. Il conto finale verrà fatto in base ai piatti presi quindi.

Anche in Italia da qualche anno abbiamo assistito a una divulgante moda del sushi, in particolare è ben nota la catena italiana So Sushi. In Italia dal 2006 questa catena di ristorantini sushi hanno trovato ampio spazio nel nostro Bel Paese, tanto che già si contano 23 locali in tutta Italia. Ogni punto vendita conta di chef giapponesi, design minimal e corsi di cucina giapponese che iniziano di volta in volta, in base alla località, in ogni luogo d’Italia.

 

Personalmente trovo la catena Yo Sushi un po’ troppo standardizzata, almeno quando sono andata io, mentre il So Sushi più attento ai particolari e alle offerte del luogo. A Rimini ad esempio se diventi fan della pagina su facebook puoi utilizzare conoscere sempre in anteprima le occasioni e gli arrivi di birre particolari ad esempio. Ma cosa ancora più importante, dicendo che hai visto determinate promozioni su facebook puoi usufruire di sconti agli aperitivi. Non male.

2037 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo cane Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale, tante avventure quotidiane, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Tre idee per un weekend a luglio in Italia

È arrivato il mese di luglio. Avete un weekend libero e non sapete come passare al meglio il vostro tempo? Non chiudetevi tra quattro mura, non visitate gli stessi posti nelle vicinanze di casa vostra. In questo articolo vi verranno fornite tre idee per trascorrere un weekend in completa serenità in Italia.
Come Muoversi

Perchè scegliere un viaggio on the road

Il viaggio on the road è uno di quei tipi di itinerari che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita, poiché permette a chi lo fa di non saltare neanche una tappa e di scoprire ogni singolo angolo di un tour. In questo articolo andremo ad elencare le ragioni per le quali è meglio scegliere un viaggio on the road.
Destinazioni

I sacrari militari in Italia della Prima Guerra Mondiale

Venite a scoprire i tre sacrari militari che accolgono e commemorano le spoglie dei soldati morti in guerra: Pasubio, Cima del Grappa e Redipuglia.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.