Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Katz’s Delicatessen a New York con Harry ti presento Sally

3 minuti di lettura
Mangiare da Katz's Delicatessen come Harry ti presento Sally a New York, non è solo per gli appassionati del film, ma anche per i buongustai. I panini sono enormi e la gentilezza di chi lavora qui è un motivo in più per pranzare qui a New York.

Harry ti presento Sally è un film bellissimo, pieno di humor e di momenti intensi che al di là di ogni dialogo è rimasto nella memoria degli spettatori per la scena della tavola calda.

ketz's-locale

Da Chicago a New York e in tanti altri momenti della vita, Harry e Sally si ritrovano a fare discorsi e a vivere momenti diversi della loro storia più o meno insieme. Durante uno dei tanti incontri Harry e Sally arrivano nella famosa tavola calda e qui si svolge una delle scene più memorabili e divertenti della storia del cinema.

La tavola calda in questione è il Katz’s Delicatessen, che si trova nel Lower East Side a New York City. La tavola calda oggi è meta di turisti e curiosi che in ritrovano qui il tavolo di Harry e Sally e il tavolo a fianco dove la signora, la madre del regista Rob Reiner, chiese dopo la performance di Mag Ryan: “quello che ha preso la signorina“.

ketz's-panino

Perché mangiare da Katz’s Delicatessen

Katz’s Delicatessen non è solo per gli appassionati del famoso film, ma è anche per chi vuole mangiare bene. Qui si possono ordinare decine di panini e l’atmosfera è rilassata e cordiale. Non sarà difficile scambiare qualche parola, se non qualche risata con chi lavora dietro al bancone e vi prepara i panini. Tra l’altro sono quasi tutti uomini e sono un vero e proprio squadrone. Sì perché qui durante il weekend il locale è pieno, ecco perché vi consiglio di venire durante la settimana, magari a pranzo, proprio come ho fatto io. Zero fila e tanto buon cibo!

Pastrami Sandwich, Kat'z Delicatessen

Cosa mangiare da Katz’s Delicatessen?

Io ho provato il classicissimo pastrami, ma ho anche assaggiato il panino con manzo. I panini non sono proprio economici, ma dovete avere una bella fame per mangiarne uno intero e la fame vi passerà per un bel po’, perché sono enormi. Il classico panino con pastrami è quello che viene più di tutti perché ha un costo di 18.45$. Io ho mangiato solo il panino, perché non riuscivo a provare altro, le bevande come al solito in America le si paga una volta sola e poi si può bere quante più volte si vuole. Se però voi avete assaggiato insalate, dolci o qui ci avete fatto la colazione, fatemelo sapere perché sono molto curiosa :)

katz's-new-york

Un consiglio per mangiare da Katz’s

Più che altro è una raccomandazione. Appena entrati prendete subito il vostro ticket. C’è sempre una persona che controlla che all’ingresso tutti prendano il ticket, ma se voi lo sapete già evitate di fare i turisti della situazione. Non si paga quando si ordina infatti, ma alla fine alla cassa prima di uscire. Il ticket servirà a chi vi prende l’ordine per segnare tutto quanto su questo tagliandino, alla fine dovrete consegnarlo e pagare in base a quello che avete preso.

ketz's-pastrami

Ma cos’è il pastrami?

Il pastrami è un tipo di carne , speziata, affumicata, che gli americani mangiano di solito in due fette di pane di segale, un po’ di senape e tanti sottaceti. La tavola calda di Katz’s Delicatessen non è molto invitante, è una banale tavola calda come ce ne sono centinaia in America. Ma vuoi per il film che qui venne ambientato diverso fa, vuoi per i prezzi ancora accettabili e vuoi per il menù, decisamente ottimo, questo posto è una chicca nel cuore di New York che non bisogna perdere una volta arrivati fino qua.

Ma voi lo avete mai mangiato? Lo mangereste? Katz’s Delicatessen è ormai famosissimo tra i turisti che qui arrvano proprio spinti dal film che ha reso davvero celebre questo posto con la famosa scena. Una volta arrivati fino a qua però, in tanti rimangono piacevolmente stupiti e non solo perché questo posto esiste davvero (come potete vedere nella mappa sotto), ma anche perché pare si mangi davvero bene. Una delle cose che più piace da Katz’s Delicatessen è il suo pastrami.

IMG_2694

Harry: Mi racconti la storia della tua vita?
Sally: La storia della mia vita?
Harry: Ci vogliono 18 ore per arrivare a New York
Sally: Con la storia della mia vita non usciamo neanche da Chicago, mica mi è successo niente finora. Ecco perché vado a New York
Harry: Così ti succede qualcosa?
Sally: Sì
Harry: Cioè?
Sally: E cioè vado ad una scuola per diventare giornalista
Harry: Così racconti quello che succede agli altri
Sally: Se vuoi metterla così.

E adesso godiamoci tutti insieme, ancora un volta, la scena che ci fa sempre tanto ridere – sicuramente a me – di Harry ti presento Sally!

Foto di Leon BrocardRupert Ganzereric wittmanYuichi ShiraishiStanley Wood

2011 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Big Island, un'isola delle Hawaii da esplorare

Un road trip ricco di sorprese, tra panorami mozzafiato ed escursioni nei bellissimi vulcani dell’isola. Nel post tutti i consigli per organizzare la vostra visita su questa isola ancora poco conosciuta.
Destinazioni

Lago Muskoka, vero paradiso naturale nell'Ontario

Una provincia ricca di specchi d’acqua da visitare per chiunque cerchi bellissimi panorami e tanto relax. Il Lago Muskoka si trova a due ore di automobile da Toronto ed è un vero paradiso naturale.
Destinazioni

Serie tv ambientate a New York: 10 luoghi imperdibili

Se amate la televisione e le serie televisive, questo post è proprio per voi! 10 set imperdibili per chi visita la Grande Mela: da Friends a Sex and the City, da Law and Order a Seinfield, tante curiosità che renderanno New York ancora più fascinosa!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.