Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Flower Burger, gli hamburger vegani e home made

2 minuti di lettura
Dove mangiare i Flower Burger, da Milano a Roma fino a Rotterdam, ecco cosa sono i Flower Burger, 100% vegani e home made, leggi qui per sapere qualcosa di più.

I Flower Burger nascono in Italia, ma si trovano anche fuori dal Bel Paese, per il momento solo a Rotterdam, dove li ho provati io. In Italia le location sono 7, ma stanno aumentando a vista d’occhio. Solo due di queste sono a Milano, poi Roma ovviamente, Palermo, Bergamo, Torino e Monza. Cosa sono i Flower Burger e perché hanno tutto questo fascino?

Quando parliamo di hamburger, a tutto pensiamo tranne che ad hamburger senza carne. Ebbene sì, i Flower Burger sono hamburger vegani, colorati e super deliziosi. La novità non è solo nel panino ma anche nel concept, nell’arredamento, fresco e colorato, nelle bibite, nel servizio e via dicendo. Una formula easy e giovane, ma allo stesso tempo gustosa e nutritiva, per una pausa pranzo, una cena con gli amici o un pranzo in famiglia, perché no.

Personalmente mi ha molto colpita l’interno dei Flower Burger. Io ho visto lo store di Rotterdam, che si trova in Hoogstraat 107A, ma essendo un franchising gli interni sono tutti uguali. Un arredo moderno, tantissimi colori, sedute non ingombranti e anche lunghi tavoli da condividere. Il servizio non è al tavolo, si ordina alla cassa e poi si torna a prendere il proprio hamburger una volta pronto. Ci si può servire da soli con le bevande, tutte rigorosamente italiane (anche a Rotterdam, con la sola eccezione di una birra e un succo di mela locale – provato da me). Dietro il bancone si trova una tenda anni ’70 e poi la cucina che si intravede poco dietro.

Gli hamburger come sono? Deliziosi, tutti da mordere. Io ho provato il Cherry Bomb, l’hamburger rosa e il Flower Burger, quello con il pane nero. In tutto i panini sono 6, alcuni di questi hanno il pane colorato che ispira simpatia facendo così venire ancora più voglia di essere assaggiato. La particolarità di questi hamburger, oltre al fatto che sono così colorati, è che sono al 100% vegani e il pane e le salse sono home made!

Il Cherry Bomb ha il pane rosa ed è fatto con Burger di lenticchie e riso basmati, germogli di soia, insalata, flower cheddar, pomodori confit e salsa rocktail. Il Cheesy Cecio è fatto con pane nero, Burger di ceci e orzo, insalata, pomodori, flower cheese alle erbe e salsa tartarella. Il Classic Cecio è fatto con pane ai 7 cereali, Burger di ceci e orzo, insalata, pomodori e flower mayo. Il Flower Burger è preparato con pane nero, Burger di fagioli e seitan, insalata, germogli di soia, pomodori confit, flower cheddar e salsa magik. Lo Spicy Cecio è fatto con pane giallo, Burger di ceci e orzo, tartare di cipolle di Tropea, pomodori, insalata, spinaci e salsa spicy. Il Tofungo è fatto con pane ai 7 cereali, Burger di piselli e tufo affumicato, pomodori, funghi, insalata, spinaci e salsa fungosa.

Il mio personale consiglio è di individuare il Flower Burger più vicino a casa vostra e di organizzare un pranzo o una cena qui, per provare almeno uno di questi fantasiosi hamburger. Nel caso non riusciate a scegliere il vostro preferito, fate come me, ordinatene più di uno e dividetelo con i vostri amici. Ovviamente, più ne portate, più possibilità di assaggiarli tutti avrete!

1992 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Italia, 5 posti sul mare da scoprire in inverno

Se amate il mare d’inverno, non perdete questo articolo con alcuni consigli per una vacanza originale alla scoperta di panorami mozzafiato e di tempo trascorso in lentezza. Da nord a sud Italia, non esiste luogo più affascinante del mare d’inverno: provare per credere!
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Destinazioni

Viaggiare in Italia: 10 mete insolite per il weekend

Una gita fuoriporta o un weekend lungo: ecco alcuni consigli per organizzare una visita sorprendente e originale in Italia. Giardini particolari, labirinti, antichi conventi e la meravigliosa Costa dei Trabocchi, lasciatevi ispirare dal post!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *