Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Cenare a Capoliveri, Il Chiasso, buono ma non proprio economico

1 minuti di lettura

Sono stata a Capoliveri solo una sera e devo dire che mi è piaciuta molto. La cittadina è piccola a molto curata, ci sono diversi negozi belli e l’atmosfera è rilassante, tipica di un posto di villeggiatura ^_^

Piazza Matteotti, una delle piazze principali, era allestita per il concerto di Gualazzi, quindi me la sono goduta poco, anche se è davvero molto grande e circondata di bar e ristoranti carini.

Non sapendo dove mangiare mi sono affidata ai consigli dell’amico Robi Veltroni, il quale tra gli altri posti mi ha consigliato Il Chiasso. Questo locale è davvero molto bello, si adatta molto bene all’atmosfera della città di Capoliveri. Strutturato su diversi livelli e state e ambienti può risultare dispersivo anche se io l’ho trovato molto affascinate. Forse un po’ scomodo per i camerieri : )

Cosa si mangia. Pesce, se non vi piace il pesce qui è meglio non venire, tra l’altro siamo su un’isola, cos’altro si dovrebbe mangiare?

Maltagliati con tonno, acciughe e pomodoro, al centro antipasto di patate schiacciate con tonno, cipollotti e prezzemolo e infine spaghetti con pomodorini e ricciole. Unico neo di questo posto, il prezzo. Nonostante sia un locale abbastanza famoso, come abbiamo potuto vedere dalle foto appese ai muri e dagli articoli di giornale, il prezzo ci è sembrato esagerato. Non tanto per i piatti, sui 13€ l’uno, quanto piuttosto per il coperto 3.50€ a testa e le bevande. Se però volete spendere un po’ di più, vi consiglio vivamente questo locale ^_^

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
DestinazioniDove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Destinazioni

Cosa vedere a Saturnia oltre ai centri termali

Sei alla ricerca di attività insolite da fare a Saturnia oltre ai classici centri termali? In questo articolo troverai tutte le informazioni che cerchi per rendere il tuo soggiorno in questo splendido borgo unico e suggestivo. Partiremo dalle attività più comuni ma anche imperdibili, fino a quelle più insolite e di nicchia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.