Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

5 locali dove fare un brunch a Francoforte

2 minuti di lettura
Mangiare a Francoforte senza spendere una follia, fino alle 2 del pomeriggio. Ecco cinque locali che vi consigliamo per viaggiare e mangiare low cost anche in Germania.

Questo articolo è stato aggiornato il Settembre 9, 2014

Paese che vai, usanza che trovi! In Germania si sono ben adattati all’idea inglese del brunch, un pasto a metà tra colazione (breakfast) e pranzo (lunch), fatto generalmente nel weekend. A Francoforte sul Meno sono diversi i locali che la domenica propongono gustosi brunch, per un ritrovo informale con gli amici o con la famiglia attorno ad una tavola imbandita con ogni ben di Dio. Io ne ho sperimentati alcuni, ed ora vi lascio i miei consigli.

francoforte-brunch-depot

  1. Il miglior posto in assoluto per me è Depot 1899: un bel locale nel quartiere di Sachsenhausen con uno stile unico (sembra una stazione dei treni del 1800) e numerosi tavolini all’aperto, che si affacciano su una piazzetta e su una strada poco trafficata. Ogni giorno la cucina offre varie possibilità di colazione “à la carte”, mentre alla domenica e nei giorni festivi dalle 10.00 alle 14.30 per 15,90 € viene servito un buffet dolce e salato con infinite bontà. È consigliata la prenotazione. Dopo un’abbuffata del genere, è una buona idea fare due passi: il quartiere di Sachsenhausen è tutto da scoprire, con le sue case dall’architettura tradizionale ed il suo distretto della moda indipendente, con tante gallerie d’arte e diversi negozi di design e antiquariato. Spostandosi verso il fiume Meno che attraversa Francoforte avrete una splendida vista dello skyline della città, e potrete rilassarvi sul lungofiume, oppure trascorrere il resto della giornata all’insegna della cultura lungo la maestosa riva dei musei.

frankfurt-brunch

  1. Se volete gustare una colazione come appena fatta in casa, Metropol è la meta ideale. Il locale si trova proprio accanto al duomo di Francoforte, ed offre pane fresco, centrifughe naturali, torte fatte in casa e colazioni bio. Il personale è cordiale e disponibile, ed il caffè è davvero carino e family-friendly, con spazi e giochi pensati per i bambini e per le domeniche in famiglia. In estate ci si può sedere nel piccolo giardino interno.
  1. Amato dai giovani e dagli Erasmus di Francoforte ed in posizione super centrale, il Bar Celona offre invitanti colazioni per tutti i gusti. Dalla cucina tedesca a quella spagnola, passando per la classica colazione all’inglese, troverete di sicuro qualcosa che soddisfi le vostre papille! Alla domenica e nei giorni festivi, dalle 9 alle 14, per 9,95 € si può approfittare di una colazione a buffet e gustarla ai tavolini esterni nella bella piazzetta antistante.

Bäcker Eifler

  1. Per un brunch veloce ma ottimo c’è Bäcker Eifler, una catena di panifici con più sedi a Francoforte. I prodotti sono tutti genuini ed appena sfornati, e potete scegliere la colazione che preferite: quella dolce, con cornetto, panino e burro e marmellata, oppure la versione tedesca, con tanto di affettati, formaggio e uova strapazzate. L’Eifler è il paninetto croccante fuori e morbido all’interno che dà il nome al panificio, ma si può scegliere tra panini dolci e salati, con i semi o imbottiti, fino al classico bretzel.

francoforte-brunch

  1. Nella parte nord di Francoforte si trova Odyssee, un locale informale ma davvero carino dove trascorrere la domenica mattina. Dalle 10 alle 14.30 vi aspetta un brunch dolce e salato con macedonia, cereali, yogurt, brioches, antipasti, salumi, formaggi, carne e pesce, oltre alle classiche uova cucinate in tutti i modi. Il prezzo per persona è di 14,80 €, non proprio low cost, ma considerate che vale davvero come una colazione ed un pranzo! Anche qui vi conviene prenotare. Per smaltire tutte queste delizie, non molto distante si trova il Grüneburgpark, un bel parco dove passeggiare o sfidare gli amici a pallavolo o ping pong.

Foto di Leon BrocardJe.T.

7 articoli

Informazioni sull'autore
Chiara, 25 anni, è studentessa di lingue straniere e turismo ed aspirante travel blogger. Abita a Rovereto ma ha vissuto qualche mese qua e là in Europa ed in Brasile. Non parte mai senza una macchina fotografica ed un quadernetto in cui annotare appunti di viaggio, indirizzi di locali tipici e luoghi da non perdere. Appassionata di turismo responsabile e sostenibile, adora viaggiare al meglio spendendo poco: nei suoi post offre tanti consigli per avventure low cost tutte testate personalmente!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Luoghi abbandonati in Europa oltre Chernobyl

Ti affascina il dark tourism e vorresti sapere quali sono i luoghi segnati dal sangue e dai tormenti? In questo articolo troverai diversi luoghi abbandonati in tutta Europa, a partire dall’Italia, alla Francia, passando dalla Germania fino alla Spagna.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!