Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Procuratie di Piazza San Marco a Venezia, dove passeggiare

1 minuti di lettura

Le Procuratie sono imponenti edifici che prendono il nome dal fatto che qui vi alloggiavano i Procuratori di San Marco. Sono distinte in tre ali e si trovano in Piazza San Marco e delimitano quasi interamente la parte della piazza antistante alla Basilica di San Marco: le Procuratie Vecchie a nord, l’Ala Napoleonica a ovest e le Procuratie Nuove a sud.

Le Procuratie Nuove occupano il lato sud della Piazza San Marco. Le Procuratie Nuove furono costruite in stile neoclassico su progetto di Vincenzo Scamozzi nel 1582 al posto dell’Ospizio Orseolo. Le Procuratie Nuove furono suddivise in 9 appartamenti, quanti erano i Procuratori di S. Marco. Con la caduta della Repubblica esse divennero palazzo reale di Napoleone. Dal 1922 le Procuratie Nuove furono destinate come sede del Museo Correr che contiene vaste e preziose collezioni di monete, quadri, mobili, sculture e molto altro ancora. All’interno di questo museo si può vivere l’intera storia della Serenissima, dalle sue origini fino al secolo scorso, tramite un percorso interessante che consentirà ai visitatori di scoprire gli usi ed i costumi della città, ma anche la sua arte e architettura. Dalle finestre del Museo Correr si possono vedere degli interessanti panorami di Piazza San Marco. L’entrata di questo museo si trova sotto all’Ala Napoleonica, con il seguente orario di apertura: 10,00-19,00. Costo del biglietto 13 euro, ridotto € 7,50 (tel. +39 041 2405211).

Ala Napoleonica e Procuratie Vecchie. L’Ala Napoleonica fu fatta costruire per volere del Bonaparte nel 1810. Egli volle adibirla a salone da ballo per il suo palazzo reale. Per realizzarla venne abbattuta nel 1807 la Chiesa di S. Geminiano, edificata da Jacopo Sansovino sul fondo di Piazza San Marco intorno alla metà del ‘500 in stile rinascimentale. Tramite un maestoso scalone si giunge all’ingresso del Museo Correr. Le Procuratie Vecchie sono sostenute da 50 arcate e furono edificate da Marco Codussi intorno al 1500 sostituendo il precedente edificio in stile veneto-bizantino, ma terminate negli anni seguenti da Guglielmo Grigi e dal Sansovino. Sotto ai suoi portici si trovano numerosi negozi ed alcuni Caffè che hanno i loro tavolini anche in Piazza S. Marco. Ai piani superiori hanno sede vari uffici ma anche alcune abitazioni.

 

1991 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Destinazioni

Viaggiare in Italia: 10 mete insolite per il weekend

Una gita fuoriporta o un weekend lungo: ecco alcuni consigli per organizzare una visita sorprendente e originale in Italia. Giardini particolari, labirinti, antichi conventi e la meravigliosa Costa dei Trabocchi, lasciatevi ispirare dal post!
Destinazioni

Autunno in Liguria: 5 posti da visitare

La Liguria è una terra suggestiva e ricca, il clima mite la rende perfetta anche per un viaggio in autunno. Questo angolo di terra è molto amato da artisti e poeti: nel post, vi consigliamo i nostri 5 angoli preferiti della Liguria da visitare in autunno.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *