Come viaggiare di più spendendo di meno

DestinazioniVideo

Su e giù dal Reina Sofia. Cosa vedere e i prezzi

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Gennaio 30, 2012

Il Reina Sofia è uno dei musei più belli di Madrid e qui molto spesso l’entrata è gratis, basta sapere quando andare. Quando non è gratis invece costa davvero poco. Vediamolo insieme.

La costruzione del Reina Sofia nacque come ospedale e percorrendo i lunghi corridoi della struttura si nota benissimo. Tantissime le opere di Dalì, Mirò e Picasso ma non limitatevi a vedere la bellissima Guernica, fate un giro per tutti e quattro i piani e decidete dove soffermarvi anche perché il museo è davvero molto grande e forse più di un paio d’ore non reggerete.

Gli orari. Dal lunedì al sabato il museo è aperto dalle 10 alle 21, la domenica è aperto dalle 10 alle 14.30 mentre martedì e i festivi rimane chiuso.

I prezzi. Il prezzo intero del biglietto di ingresso è di 6€, i ridotti e le esposizioni temporanee hanno un costo di 3€, ma ci sono tantissimi momenti in cui il Reina Sofia si può visitare gratuitamente. Dal lunedì al venerdì dalle 19 alle 21, il sabato dalle 14.30 alle 21 e la domenica dalle 10 alle 14.30, inoltre il 18 di aprile, il 18 di maggio, il 12 di ottobre e il 6 di dicembre. Insomma se andate a Madrid per un weekend è quasi impossibile non visitare questo museo gratis.

La cosa che più mi è piaciuta del Reina Sofia, Guernica a parte ovviamente (immensa e che ricopre tutta una parete bianchissima del museo) è l’ultimo piano del palazzo. Il quarto piano offre tutta una sezione più contemporanea e “attiva”, quello che a me piace un po’ di più. Inoltre all’ultimo piano si trovano anche alcune opere di Mirò, che mi affascinano sempre particolarmente.

Al piano terra e all’ingresso del museo si trova oltre alla biglietteria anche lo shop, classico come in tutti i musei, inoltre per entrare al Reina dovrete far passare controllare la vostra borsa, niente di troppo difficile, io avevo anche una bottiglietta d’acqua con me. Per andare da un piano all’altro del Reina potete prendere le scale sì, ma anche usare gli ascensori a vetro posti alle due estremità della facciata principale. Se non soffrite troppo di vertigini andare su e giù è davvero bello, ecco un piccolo video che ho fatto.

Dal primo al quarto piano di giorno, dal quarto al primo piano di sera. Reina Sofia e i suoi ascensori :D

2037 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo cane Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale, tante avventure quotidiane, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Destinazioni

Vivere viaggiando: diventare nomadi digitali

Sei stanco di vivere ogni giorno sempre allo stesso modo? Hai voglia di scoperta e ami viaggiare? Forse dovresti pensare di diventare un nomade digitale, vivendo viaggiando. In questo articolo troverai consigli e informazioni a riguardo.
Dove Dormire

Le 10 masserie più belle della Puglia

Puglia fa rima con Masserie, ecco allora la nostra classifica delle 10 masserie più belle del Sud Italia. Le 10 Masserie scelte sono tutte splendide e hanno tutte vari servizi. Scegli quella più adatta a te e prenota un soggiorno.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.