Bologna pastifici: 5 locali imperdibili - Viaggi Low Cost

Bologna: 5 pastifici in centro per un pranzo tradizionale

Bologna: 5 pastifici in centro per un pranzo tradizionale

Se amate Bologna e non potete fare a meno del cibo che questa splendida città ha da offrire, leggete il post e prendete nota dei suoi cinque pastifici più interessanti e tradizionali.

di , | Dove Mangiare

Booking.com

Ogni regione italiana possiede una caratteristica che la rende unica. Roma è celebre per la storia, Firenze per l’arte e Bologna per la cucina. È la città simbolo per eccellenza della pasta fatta in casa, degli aromi e dei sapori forti e genuini. Nel capoluogo emiliano-romagnolo, è comune trovare nei vicoli più sperduti e nelle strade principali, suggestivi e caratteristici pastifici, i quali renderanno il soggiorno nella città, particolarmente piacevole e gustoso. I pastifici di Bologna vi faranno scoprire la città da un punto di vista privilegiato, esplorandola attraverso un tour gastronomico interessante e particolare. Pronti a partire?

Bologna: pastifici in centro

I pastifici nel centro di Bologna sono molto diversi tra di loro, ognuno ha un suo stile e una storia particolare. Durante questa passeggiata all’insegna del gusto di certo non vi annoierete! Ma soprattutto avrete bisogno di spazio in valigia per portare a casa un bel po’ di cibarie caratteristiche.

1. Bottega dei Portici

Situata nei pressi della famosa e centrale via Indipendenza, c’è questo negozio dedicato alla pasta asciutta e all’arte culinaria. Inoltre, sarà possibile degustare lo street food a prezzi molto economici. Tra i piatti più richiesti vi sono: tortellini in brodo da asporto, cannelloni e lasagne. Avete mai provato i tortellini da asporto? Sicuramente è un’esperienza da fare a Bologna!

2. Sfoglia Rina

L’omonima e simbolica bottega è stata inaugurata nel lontano 1963 da Rina de Franceschi. Attualmente, i discendenti della donna gestiscono l’attività. La peculiarità di questo angolo di paradiso è, sicuramente, il laboratorio, dove è possibile assistere alla preparazione della pasta sfoglia e gustare le loro creazioni. Un’attività davvero originale per la vostra gita a Bologna.

3. Nonna Cesira

Nonostante sia situata nella periferia della città nordica, è una tappa fondamentale per gli amanti del gusto e delle ricette italiane. Infatti, grazie alla vasta quantità di particolarità e novità riguardanti il settore gastronomico e della pasticceria, il vostro soggiorno diventerà ancora più dolce. La pasticceria bolognese è una tappa imperdibile del vostro tour.

4. Tamburini

Situato nel centro storico, è una garanzia. Ideale per aperitivi con gli amici e per gli amanti di tradizioni. Da provare è il tipico vino locale e la pasta appena pronta, dal gusto inconfondibile. I taglieri di salumi sono buonissimi e super ricchi. L’aperitivo per i vicoli di Bologna, con taglieri e pasta cotta al momento, è sicuramente un must di questa ricca città.

5. Sfogline

La famiglia Zeppoli aprì questo negozietto nel 1996. A partir da quel momento, è diventato un punto di riferimento per tutti gli italiani e non. Deve la sua fama ai prodotti in vendita: pasta asciutta, take-away, ma in particolare rosette e ripieni originali e creativi. Un po’ di shopping gastronomico per concludere la vostra esperienza bolognese non poteva davvero mancare.

Bologna, con l’Emilia, ha la più ricca e celebra cucina d’Italia. La sua caratteristica è che il numero degli ingredienti non sembra mai sufficiente.
(Guido Piovene)

Se vi ho incuriosito e ho solleticato le vostre papille gustative, non vi resta che prenotare la vostra visita nella bella Bologna e fare scorta di sapori e souvenir gustosi.

Booking.com

© 2019 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Cesenatico, weekend in Romagna

Cesenatico cose da vedere

Cesenatico è una delle località romagnole più belle della costa. Conosciuta più che altro per le vacanze di famiglia, in realtà a Cesenatico...