Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Basso 30, mangiare nel Quadrilatero di Torino

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Febbraio 5, 2013

Il ristorante Basso 30 si trova in via Sant’Agostino 30 a Torino, nel cuore del quartiere Quadrilatero. Il quartiere si chiama così perché definisce la città di Torino nell’epoca medievale, solo dopo che i Savoia trasferirono la capitale del loro ducato a Torino si sentì l’esigenza di un ampliamento. In generale tutto il quadrilatero è caratteristico e interessante da vedere e visitare sia di giorno che di sera per i locali e la vita notturna.

Qui ho mangiato al Basso 30, un ristoranti davvero molto carino e intimo tutto sulle tonalità del rosso. La cucina qui rimane aperta fino all’1.30 quindi se vi piace vivere di notte trovate in questo locale una validissima alternativa per mangiare anche tardi, dopo un aperitivo lungo o un evento. Inoltre ci sono anche diversi tavoli all’aperto per le serate primaverili ed estive.

Cosa si mangia. La presentazione dei piatti non è male, ma è quello che c’è dentro che conta. Tra gli antipasti velluta di porro, fonduta, tortini al formaggio e verdure ma anche salumi e formaggi piemontesi. Siccome era sera ho saltato il primo e mi sono dedicata al secondo e hai dolci. Per secondo mi sono presa un pollo tronchese alla piastra su misticanza (da menù), un pollo delizioso con verdure per contorno. La focaccia, croccante ma morbida all’interno è fatta in casa ed è squisita. Per fine cena una chicca ^_^ tocchetti di cioccolato, fatti in casa, con Pedro Ximenes, uno sherry, un vino liquoroso che assieme alla cioccolata lasciava una bocca vellutata. Insomma non sono una critica di cucina e nemmeno un’enologa, ma queste sono le impressioni.

Lo sherry era così buono che il giorno dopo ne ho comprato una bottiglia :) I prezzi non sono troppo alti, alcuni piatti costano un po’ di più ma in sostanza è tutto molto abbordabile. Atmosfera accogliente e luci soffuse, bello.

[vlcmap]

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.