Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Aci Trezza, consigli per aperitivo e cena

2 minuti di lettura
Mangiare ad Aci Trezza i ricci di mare ma non solo. Ecco dove vi consigliamo di mangiare nel paese dei Malavoglia, nella bellissima Sicilia, vicino a Capo Mulini. Ricci, pesce e primi piatti low cost.

Sono andata a Catania e dopo aver visitato la città e i suoi paesi alle pendici dell’Etna mi restava da esplorare il “versante” marino, così seguendo il consiglio di persone del luogo sono andata ad Aci Trezza. Sarà stata la spinta dei ricordi “letterari” delle letture liceali che mi ha fatto decidere di risalire la costa nord fino a lì? chissà, però il paese è molto carino.

Aci Trezza  è tutto affacciato sul mare e non conserva molto di quell’atmosfera di ristrettezza, di difficoltà di vivere narrata da Verga nei Malavoglia. Il borgo di pescatori ha ancora – o forse dovrei dire ha ora -un allegro porticciolo variopinto, su cui si affaccia un lungomare turistico e su cui si protendono le case, fitte e divise solo da stradine strette, dove si apre qua e à una piazza.

acitrezza-granita

Del paese, sviluppato in salita si può visitare la “Casa del nespolo”, ora museo, che si trova su per un’erta scalinata prima della chiesa di San Giovanni e alla quale probabilmente Verga si ispirò per narrare le vicende della famiglia di Padron Ntoni .

Confesso che la mia attenzione si è rivolta soprattutto al lato mare di Aci Trezza, dominato dalla cosiddetta Riviera dei ciclopi con la sua leggenda. Sotto la passeggiata a mare si trova un litorale di sassi, ci sono alcuni stabilimenti per rendere comodo lo stare al mare, e di fronte si ergono dei giganteschi faraglioni di pietra lavica, che si possono raggiungere facilmente a nuoto. Sono il frutto dell’azione vulvanica di questa parte di Sicilia, e sono molto belli; accanto si trova anche l’isola Lachea, che ospita due casette rosa sulla sua piccola superficie.

Aci trezza panorama

Fare il bagno è stato piacevole, l’acqua è chiara e trasparente e protetta dalle correnti proprio dalla presenza dei “ciclopi”. Inoltre la zona è area marina protetta. Dopo aver fatto il bagno in una bella serata di fine giugno non restava altro che dedicarsi all’aperitivo…

Caffè Visconti

Mi sono diretta verso il Caffè Visconti che ha una stupenda terrazza sul porto di Aci Trezza. Drink e vassoietti di noccioline, patatine, verdura sottolio, pizzette e mini arancini (siamo in Sicilia) sono stati più che soddisfacenti e il prezzo € 6.Il Caffè offre anche le stupende granite siciliane, più che dessert veri e propri pasti serviti con la brioche. Non ho assaggiato quelle del Caffè Visconti, ma l’ho mangiata a Catania, deliziosa di pistacchio o di more di gelso: i catanesi la consumano come pranzo fresco e leggero estivo. Sul leggero ho delle riserve, estivo sicuramente.

Aci Trezza Sicilia

Antico Mulino

Il tramonto sul Mar Ionio con lo sfondo dei faraglioni non ha prezzo. Per la cena avevo avuto un ulteriore consiglio: proseguire fino a Capo Mulini. Qui la costa fa un’insenatura sulla quale si affacciano ancora casette e moltissimi ristoranti.

Devo dire che qualunque sia la vostra scelta per cenare la location sarà comunque strepitosa; tutti i ristoranti si sono attrezzati con pedane fissate direttamente sugli scogli e offrono la possibilità di mangiare fuori, sul mare, con un piacevole clima e una vista incantevole sul cielo stellato. La cena romantica è garantita! Il ristorante che ho scelto si chiamava Antico Mulino.

Aci Trezza
Considerati gli standard del pesce mangiato a Catania, inferiore ad altri. Mi hanno detto che la specialità sono i frutti di mare – i camerieri servivano giganteschi vassoi di cozze e ricci. Non amo particolarmente né l’uno né l’altro e ho sperimentato altri piatti, fra cui una pasta alla catanese molto buona.

A onor del vero il servizio lasciava a desiderare e comunque le mie aspettative, visti i precedenti catanesi, erano alte. Il prezzo €20, come più o meno in tutti i ristoranti di pesce della zona.
Se invece desiderate provare un buon piatto di ricci di mare, ad Aci Trezza vi consigliamo il Ristorante Pizzeria Lachea.

192 articoli

Informazioni sull'autore
Per Francesca le vacanze sono sempre e solo viaggi, c’è tanto da vedere! Adora conoscere luoghi, parlare altre lingue, assaggiare i piatti del posto: cosa c’è di più bello? La bellezza la circonda sempre perché vive a Firenze e la Toscana è una grande regione che condividerà con voi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Come viaggiare alle Canarie in tempo di Covid

Le Canarie in tempo di Covid si possono raggiungere con un biglietto aereo, un tampone negativo (no test rapido), effettuato 72 ore prima e la compilazione di un modulo richiesta dal Paese spagnolo: e la vacanza è servita!
News

L'Islanda se hai già avuto il Covid, è free

Islanda, se hai avuto il Covid e sei guarito, è free. Tutte le informazioni dettagliate in questo articolo per entrare in Islanda come normale turista. Se non hai avuto il Covid, con tampone doppio e quarantena, se hai avuto il Covid e sei guarito con certificazione e tampone.
Destinazioni

Il Museo dell'Alto Medioevo all'EUR

Il Museo dell’Alto Medioevo dell’Eur di Roma è un museo che vale la pena di visitare e in cui non troverete mai troppe persone. Qui si trova anche la Domus di Porta Marina trovata a Ostia nel 1949.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Destinazioni

Le spiagge più belle di Lampedusa