Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Oro Rosso hotel, a Montefalco

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Giugno 30, 2013

WP_20130628_008

Oro Rosso è un raffinato hotel tre stelle di otto camere al centro di Montefalco, in Umbria. Non siamo in un luogo qualsiasi quindi ma in una delle regioni d’Italia più verdi e più interessanti per il panorama vinicolo.

La struttura è dentro la cittadella stessa e si affaccia lungo il corso Goffredo Mameli. Ad appena cento metri dall’albergo troverete la famosa piazza del Comune con la sua Torre. Ho lasciato la vettura nel grande parcheggio di Viale della Vittoria, senza spendere nulla, e a piedi in cinque minuti esatti ero già nella mia stanza. Se tutte le camere sono come quella in cui ho avuto la fortuna di soggiornare, una doppia uso singola con dei servizi veramente ampi, tanto di cappello. La stanza era arredata veramente con gusto e con colori moderni, quasi alla moda. Il Wifi è disponibile gratuitamente e le password di accesso sono appese all’interno di ogni stanza.

Partecipando per tre giorni all’evento Adesso! Montefalco, social media tour #InMontefalco, ho sfruttato per forza la soluzione bed&breakfast, anche perché il programma era piuttosto fitto. La colazione era ben assortita e viene servita dalle 8.30 alle 10, contemplando anche formaggi e salumi tipici del territorio umbro, oltre a crostate e ciambelle fatte in casa.

Qui la colazione non si serve all’alba o alle 7, ma con calma dato che ci si trova in un luogo che assomiglia più ad un dolce rifugio per stare lontano dalla frenesia della città e del lavoro. L’Oro Rosso è anche ristorante e wine bar, per chi volesse trovare un posto dove mangiare e non sapesse magari dove rivolgersi, anche se, passeggiando per le vie della cittadella di Montefalco, le occasioni per mangiare e bere non vi mancheranno.

[vlcmap]

149 articoli

Informazioni sull'autore
Nelle sue vene scorre anche sangue finlandese, pertanto quando si muove all’estero é come se fosse a casa sua. Riminese, ama profondamente il suo territorio e specialmente il suo entroterra. Appassionato di enogastronomia, é sempre alla ricerca di un evento, una sagra, un ristorante, un vino da poter raccontare. Dopo la laurea Inizia a scrivere come collaboratore di redazione per alcune testate giornalistiche. Oggi é un freelance.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Curiosità

Curiosità e leggende sul Lago di Braies

Ogni luogo, soprattutto nella penisola italiana, nasce con addosso un alone di leggende. Il Lago di Braies, a 97 km da Bolzano, fa parte di questi luoghi. Continuate a leggere per scoprire qualche curiosità e leggenda!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.