Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

I 3 migliori ostelli di Londra per Hostelworld

1 minuti di lettura

Dopo il post sugli ostelli migliori ed economici in cui soggiornare nel mondo, Hostelworld propone la classifica dei 3 migliori ostelli di Londra. Per chi come me ha visitato Londra e gli è rimasta nel cuore, sarà bellissimo leggere questa classifica e viaggiare con la mente nei posti già visitati ricordando questa o quella strada che ospita gli ostelli. Per chi ancora non c’è stato, ma ha in programma di andarci, bè, quale altro buon motivo per leggere questo post? Hostelworld piazza al primo post Palmers Lodge, un ostello situato in una casa vittoriana in College Crescent, vicino alla fermata della metropolitana di Swiss Cottage, nel cuore di Londra. Le camere sono classiche e in stile vittoriano, lo staff gentile e i prezzi molto buoni. Per darvi un’idea, una camerata di 28 letti vi costerà 15£ a notte, non male. In più le camere sono davvero uniche, ogni letto è impreziosito da tende.

Al secondo posto troviamo il Meininger City Hostels che di fatto è una catena di ostelli che tocca le più grandi città europee, tra le quali Londra, Vienna, Berlino, Monaco. L’atmosfera è amichevole, lo staff disponibile e la locazione centrale. La filosofia di questa catena di ostelli è quella di ispirare familiarità per far riconoscere gli ostelli Meininger in tutta Europa. A Londra si trova in Queen’s Gate vicino a Hyde Par e i prezzi vanno da 15£ per una camerata da 20 letti fino a 69£, abbastanza accessibile.

Al terzo posto Hostelworld propone l’Ace Hotel di Kensington, che si trova in Talgarth Road vicino alla fermata della metropolitana di West Kensington. Il costo della camera va da un minimo di 18£ a notte per una camerata da 8 letti, fino a 99£ a notte per persona per una doppia. Il costo della camera comprende anche una colazione continentale. L’ostello si trova in un’edificio vittoriano molto bello, ma all’interno al contrario del Palmers Lodge è molto moderno e semplice. I letti e gli interni sono colorati, inoltre all’interno si trova un giardino e un biliardo. Per me il migliore dei tre ostelli.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.