Come viaggiare di più spendendo di meno

Dormire in un faro
Dove Dormire

Dormire in un faro in Italia e all’Estero

2 minuti di lettura
Dormire in un faro è un'esperienza che bisognerebbe fare almeno una volta nella vita e non è molto cara. Qui vi segnaliamo i fari più belli in Europa e nel Mondo dove dormire per una o più notti e sognare, davvero.

Questo articolo è stato aggiornato il Settembre 7, 2022

Una delle vacanze più romantiche che si possano immaginare è una vacanza in un faro. Mi rendo perfettamente conto che fare una vacanza in un faro potrebbe essere una vacanza, come dire, alquanto stretta. Ma se in un faro si passa un o al massimo due notti facendo un percorso itinerante magari in macchina, potrebbe essere una gradevole soluzione.

I più romantici sanno benissimo che dormire cullati dalle onde del mare è una delle cose per cui vale la pena fare una vacanza del genere, ma anche i meno romantici non potranno negare il fascino che hanno i fari, la luce che pulsa e il rumore delle onde che si infrangono sugli scogli. Insomma, una vacanza dal sapore diverso, una notte particolare che una volta nella vita piacerebbe fare a tutti.

Dormire in un faro

Dormire in un faro

In qualsiasi luogo vi troviate allora, provate a pensare a un soggiorno così. Io vi fornisco la lista dei fari attivi e usati per questo genere di attività. Fari che ne tempo sono diventati piccoli hotel o b&b, fari che hanno scelto di rimanere attivi per ospitare coppie o amici che hanno deciso di vivere un’esperienza diversa dal solito.

In Sardegna, ne abbiamo già parlato altre volte, è attiva una campagna di ristrutturazione di oltre 40 fari. Tra questi è già attivo il Faro di Capospartivento, circondato da pini e ginepri. Il faro è una guest house che offre ogni tipo di comfort. Qui è possibile fare una vacanza indimenticabile.

In Croazia si trovano il Faro di Veli Rat, il Faro di Palagruza, il Faro di Savudrija e il Faro di Grebeni. I fari di Veli Rat e di Palagruza sono i due fari che meritano particolare attenzione per una vacanza tra amici perché sono i fari più attrezzati per ospitare persone.

Veli Rat, costruito nel 1849, si trova sul promontorio nord-ovest dell’isola di Dugi Otok. L’edificio dispone di due appartamenti, per massimo quattro persone, ed è circondato da una bellissima pineta e spiagge di ciottoli. Il Faro di Palagruza, costruito nel 1875 sull’omonima isola, tra Spalato e il Gargano, è considerato il faro più suggestivo del Mediterraneo.

Dormire in un faro

Dormire in un faro

Il faro di Savudrija invece si trova a soli 20 minuti da Trieste e mette a disposizione dei turisti un piccolo appartamento con due camere doppie affittabile settimanalmente. Il Faro Grebeni è famoso invece per le sue romantiche colazioni servite sullo speciale terrazzo a picco sul mare. La struttura fornisce collegamenti in taxi-boat fino alla città di Dubrovnik.

In Olanda si trova il bellissimo Faro di Harlingen nel porto del pittoresco villaggio di pescatori di Harlingen.

In Scozia si trova il Faro di Corsewall Lighthouse. La sua struttura è quella di uno tra i più famosi e antichi fari di tutta la Gran Bretagna, costruito nel 1815, da allora illumina la baia di Loch Ryan.

Dormire in un faro

Dormire in un faro

In Norvegia si trova il Faro di Molja, su uno dei sette isolotti su cui si sviluppa la pittoresca città di Aalesund. Sempre in Norvegia il Faro di Svinoy, ma solo per chi ama la solitudine. Con 4 camere doppie e 3 singole, circondate solo dal rumore intenso delle onde il faro è raggiungibile solo in elicottero.

In Quebec si trova il Faro di Pot-à-l’eau-de-Vie, abbandonato nel 1964 e restaurato nel 1989, da sempre considerato un edificio storico. Il faro si raggiunge in barca da Rivière du Loup. Sull’ Ile Verte, sempre in Canada, si trova un altro faro degno di nota, un piccolo faro che da oltre 200 anni guida i naviganti lungo il golfo di St Lawrence. Sull’isola vivono solo 45 abitanti.

In Argentina, in Patagonia per la precisione, c’è un bellissimo Faro a Punta Delgada. Per i più romantici e anche i più viaggiatori di tutti, data la posizione.

Le immagini sono a solo scopo illustrativo.

2042 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è direttrice del giornale e fondatrice di Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. E` stata definita nel 2020 da Lonely Planet "la pioniera dei blog di viaggi in Italia". Nel suo profilo Instagram (@federchicca) e nel suo blog personale www.federicapiersimoni.it tante avventure, non solo di viaggi!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Come Muoversi

Assicurazione viaggio annuale: codice sconto Heymondo

Assicurazione viaggio con validità annuale, ci hai mai pensato? L’assicurazione viaggio è fondamentale anche solo per viaggiare in Europa, ecco perché stipularne una annuale non solo per sé ma anche per tutta la famiglia, leggi qui e approfitta del tuo codice sconto.
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Curiosità

La leggenda di Curon Venosta

ll campanile del vecchio paese di Curon che emerge dalle acque, è diventato uno dei simboli della Val Venosta. Curiosi di scoprire la leggenda? Continuate a leggere: rimarrete sbalorditi!
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

×
Destinazioni

Guida alle 7 meraviglie del mondo moderno