Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

I 5 migliori ostelli del mondo per Hostelworld

2 minuti di lettura

Inizia così il primo di 4 post dedicati agli ostelli migliori del mondo. Sì perchè ormai con i tempi che corrono non è più il caso di spendere cifre astronomiche per dormire in un 4 stelle o per concedersi una colazione da 20€, a meno che non ne valga davvero la pena.

Alcuni tra i più importanti giornali del mondo, vedi il Times o alcuni tra i siti di ostelli più autorevoli, vedi Hostelword, si sono armati di santa pazienza e hanno scandagliato le opinioni dei visitatori, una per una, fino ad arrivare alla classifica dei 5 ostelli migliori del mondo.

In questo post vi farò da guida tra questi 5 ostelli classificati dallo staff di Hostelworld, nei prossimi post parleremo dei 10 ostelli migliori d’Europa secondo il Times, degli ostelli più sicuri o più puliti e dei premi speciali a loro assegnati, e nello specifico, un post verrà dedicato ai 3 migliori ostelli di Londra.

La classifica di Hostelword, il cui staff si è preso la briga di valutare così tanti ostelli, inizia con il Travellers House di Lisbona, in Portogallo naturalmente. Questo ostello situato in Rua Augusta nel quartiere Baixa 89, è davvero incredibile, l’arredamento interno è ricercato ma allo stesso tempo molto informale, guardando le immagini dal sito non crederete mai che possa essere solo un ostello. L’ostello è gestito da due viaggiatori, Tiago e Goncalo che sanno ciò che rende più piacevole il soggiorno a un viaggiatore come loro. La posizione in cui si trova è ottima tanto che il sito gli da ben 100 punti, il massimo.

Al secondo posto troviamo Hostel Lao a Mendoza, un po’ lontano perchè ci troviamo niente meno che in Argentina, in Rioja 771. L’ambiente è davvero unico e molto colorato, ampio e spazioso il giardino riserva anche una piscina per gli ospiti. Una camera per 6 persone con aria condizionata viene 40 Ar$ a notte, mentre una per 4 persone con bagno in camera e aria condizionata solo 42 Ar$, che più o meno corrispondono a 7, 8€. Punto forte dell’ostello sono considerati la sicurezza e lo staff ai quali viene dato quasi il massimo del punteggio.

Segue a ruota The Riverhouse Backpackers che si trova a Cardiff, Fitzhamon Embankment 59, Inghilterra. Vi sembrerà di stare a casa anche perchè l’ostello è gestito da una tipica famiglia inglese, la casa ha uno stile vittoriano e giardino sul retro per rilassarvi e cucinare qualcosa di veramente tipico. Tutte le camere hanno il bagno privato.

Al quarto posto ritroviamo il Portogallo e nuovamente la città di Lisbona con il Lisbon Lounge Hostel, Rua de Sao Nicolau 41. Il sito è magnifico, i prezzi molto ragionevoli e l’ostello si trova proprio nel cuore della città. Il costo delle camere è molto variabile e dipende dai periodi dell’anno: una cemera può costare 18€ a persona per notte in un dormitorio, nel periodo che va da ottobre ad aprile, fino ad arrivare a 30€ per persona a notte in una stanza doppia con bagno durante il periodo di alta stagione o durante le vacanze di Natale. Anche lo staff di Hostelworld da 99 punti alla posizione e 98 alla pulizia. Ottimo.

All’ultimo posto di questa importante classifica si piazza Budapest con il suo Carpe Noctem, che ha davvero tutti i punti molto alti con un 99 allo staff. A soli 10 minuti a piedi da ogni grande attrazione della città ma l’ostello è anche servito in modo ottimo dai mezzi pubblici. Le camere sono semplici e pulite con dormitori per 10, 8, 6 o 4 persone, camere doppie o singole, davvero un’ottimo modo per vedere la bellissima città ungherese.

2005 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
News

Coronavirus: 5 consigli per volare sicuri in Italia

Coronavirus in volo, quali sono le regole e i consigli delle compagnie aeree per prevenire la contrazione del Coronavirus? Cinque accorgimenti che le compagnie aeree consigliano e che possono aiutarti nella prevenzione in aereo del Covid-19.
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Destinazioni

Vacanze in autunno: le 5 mete più colorate d'Italia

L’autunno è un momento magico e suggestivo per viaggiare, sono tante le mete colorate in Italia tra cui scegliere per ritagliarsi qualche giorno di relax nei mesi di ottobre e novembre. Da nord a sud dello stivale, ecco cinque consigli per programmare un viaggio speciale.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.