Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Mangiare

Anversa: dove mangiare cioccolata e patatine

2 minuti di lettura

Anversa è una città magica, la seconda per dimensioni del Belgio e unica per il suo intuito creativo che da anni la elegge tra le città più moderna d’Europa. E’ molto più facile girare a piedi ad Anversa rispetto a Bruxelles o Gand e i sui qurtieri sono pieni di stradine che sarà un piacere esplorare.

Se decidete di passare qualche giornata, ricordatevi che un week end, partendo dal venerdì alla domenica, potrà bastare per osservare nel dettaglio questa splendida cittadina. Se decidete di passare una settimana in Belgio, vi consiglio di dividere i vostri giorni nelle città più belle: Anversa, Bruxelles, Gand e Bruges. Il Belgio è da sempre conosciuto in tutto il mondo per la sua cioccolata con nomi come Cote d’Or. Per tutto il Belgio troverete negozi che vendono cioccolata e gelato con un piccolo spazio con tavolini per assaggiarne le prelibatezze. Le fabbriche belghe hanno inventato la pralina, il primo cioccolato ripieno con creme o torroni e ricoperto di cioccolato bianco e fondente, una prelibatezza.

Ad Anversa ho personalmente assaggiato molti tipi di cioccolata, ma solo due negozi hanno attirato maggiormente la mia attenzione: Pierre Marcolini e Chateau Blanc. Il primo, Pierre Marcolini, si trova in Huidevettersstraat 38-40 in un negozietto davvero elegante in cui ogni cioccolatini è confezionato in modo sublime. Qui troverete tantissime specialità e sarete tentati di assaggiare ogni cosa. Le sue creazioni sono vere e proprie opere d’arte. Nel suo sito potete trovare la lista completa delle collezioni e la loro composizione.

La seconda boutique della cioccolata, Chateau Blanc, si trova in Torfbrug 1, vicino alla Cathedral, aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18. L’ambiente è intimo e molto cordiale, i commessi vi faranno sentire a casa vostra e vi mostreranno tutto ciò di più delizioso hanno spiegandovi le composizioni di ogni cioccolatino. Se passate in questo posto non potete non comprare i bastoncini con veri e propri cubi di cioccolata che si sciolgono nella tazza di latte caldo. Esistono di diversi “gusti” e sono i vendita in confezioni da uno, quattro e otto bastoncini. Ottimi nelle fresche giornate d’inverno.

Se siete ad Anversa e avete voglia di qualcosa di salato non potete perdervi le patatine fritte. Le migliori infatti sono le belghe, per diversi motivi: innanzitutto sono prodotte con patate provenienti dal belgio o dai Paesi Bassi, comunque di ottima produzione, secondo motivo perchè vengono taglaite in listarelle di 1 cm che non bruciano ma rimangono perfette dopo la cottura.

Un posto unico nel centro della città belga è in assoluto il Frittur No 1, Hoogstraat 1. Il bancone dal quale potete ammirare le patatine fritte prodotte all’istante davanti a voi rimane quasi sulla strada, ma a lato si trova un salone con vetrina nel quale ci si può fermare a sedere per gustarsi il piatto. Le patatine sono abbondanti, ottime e con tantissima salsa, consiglio la maionese che non stanca mai ed è quella preferita anche dalla popolazione belga. Per quanto riguarda il prezzo non è quello della comune porzione McDonalds, ma vi assicuro che anche la qualità non ha nulla a che fare con cibi di quel tipo.

Farete fatica a finire la porzione perchè è davvero abbondante. Un altro luogo itinerante di patatine fritte è il Jabbe Dabbe Doe, un furgoncino che generalmente si mette in moto solo durante i weekend ma che produce patatine fritte di vera qualità. Se riuscite a trovarlo siete davvero fortunati.

1999 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Destinazioni

Vacanze in autunno: le 5 mete più colorate d'Italia

L’autunno è un momento magico e suggestivo per viaggiare, sono tante le mete colorate in Italia tra cui scegliere per ritagliarsi qualche giorno di relax nei mesi di ottobre e novembre. Da nord a sud dello stivale, ecco cinque consigli per programmare un viaggio speciale.
Dove Mangiare

5 posti dove andare a mangiare tartufo in Italia

Degustare il tartufo bianco è una di quelle esperienze imperdibili della vita, in Italia non abbiamo che l’imbarazzo della scelta: sono tantissimi i ristoranti, le osterie, gli agriturismo dove è possibile ordinare un gustoso e pregiato piatto a base di tartufo. Nel post vi consigliamo 5 luoghi per fare la conoscenza di questa famosa e pregiata pietanza.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.