Dove mangiare ad Anversa la cioccolata e le patatine

Anversa: dove mangiare cioccolata e patatine

Anversa: dove mangiare cioccolata e patatine

di , | Dove Mangiare

Booking.com

Anversa è una città magica, la seconda per dimensioni del Belgio e unica per il suo intuito creativo che da anni la elegge tra le città più moderna d’Europa. E’ molto più facile girare a piedi ad Anversa rispetto a Bruxelles o Gand e i sui qurtieri sono pieni di stradine che sarà un piacere esplorare.

Se decidete di passare qualche giornata, ricordatevi che un week end, partendo dal venerdì alla domenica, potrà bastare per osservare nel dettaglio questa splendida cittadina. Se decidete di passare una settimana in Belgio, vi consiglio di dividere i vostri giorni nelle città più belle: Anversa, Bruxelles, Gand e Bruges. Il Belgio è da sempre conosciuto in tutto il mondo per la sua cioccolata con nomi come Cote d’Or. Per tutto il Belgio troverete negozi che vendono cioccolata e gelato con un piccolo spazio con tavolini per assaggiarne le prelibatezze. Le fabbriche belghe hanno inventato la pralina, il primo cioccolato ripieno con creme o torroni e ricoperto di cioccolato bianco e fondente, una prelibatezza.

Ad Anversa ho personalmente assaggiato molti tipi di cioccolata, ma solo due negozi hanno attirato maggiormente la mia attenzione: Pierre Marcolini e Chateau Blanc. Il primo, Pierre Marcolini, si trova in Huidevettersstraat 38-40 in un negozietto davvero elegante in cui ogni cioccolatini è confezionato in modo sublime. Qui troverete tantissime specialità e sarete tentati di assaggiare ogni cosa. Le sue creazioni sono vere e proprie opere d’arte. Nel suo sito potete trovare la lista completa delle collezioni e la loro composizione.

La seconda boutique della cioccolata, Chateau Blanc, si trova in Torfbrug 1, vicino alla Cathedral, aperta tutti i giorni dalle 10 alle 18. L’ambiente è intimo e molto cordiale, i commessi vi faranno sentire a casa vostra e vi mostreranno tutto ciò di più delizioso hanno spiegandovi le composizioni di ogni cioccolatino. Se passate in questo posto non potete non comprare i bastoncini con veri e propri cubi di cioccolata che si sciolgono nella tazza di latte caldo. Esistono di diversi “gusti” e sono i vendita in confezioni da uno, quattro e otto bastoncini. Ottimi nelle fresche giornate d’inverno.

Se siete ad Anversa e avete voglia di qualcosa di salato non potete perdervi le patatine fritte. Le migliori infatti sono le belghe, per diversi motivi: innanzitutto sono prodotte con patate provenienti dal belgio o dai Paesi Bassi, comunque di ottima produzione, secondo motivo perchè vengono taglaite in listarelle di 1 cm che non bruciano ma rimangono perfette dopo la cottura.

Un posto unico nel centro della città belga è in assoluto il Frittur No 1, Hoogstraat 1. Il bancone dal quale potete ammirare le patatine fritte prodotte all’istante davanti a voi rimane quasi sulla strada, ma a lato si trova un salone con vetrina nel quale ci si può fermare a sedere per gustarsi il piatto. Le patatine sono abbondanti, ottime e con tantissima salsa, consiglio la maionese che non stanca mai ed è quella preferita anche dalla popolazione belga. Per quanto riguarda il prezzo non è quello della comune porzione McDonalds, ma vi assicuro che anche la qualità non ha nulla a che fare con cibi di quel tipo.

Farete fatica a finire la porzione perchè è davvero abbondante. Un altro luogo itinerante di patatine fritte è il Jabbe Dabbe Doe, un furgoncino che generalmente si mette in moto solo durante i weekend ma che produce patatine fritte di vera qualità. Se riuscite a trovarlo siete davvero fortunati.

Booking.com

© 2008 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Bruxelles, weekend low cost

Weekend a Bruxelles? Ecco cosa visitare in tre giorni

Bruxelles è una città multiculturale, colorata e al di là di quello che si pensa molto viva. Una mini guida su cosa fare, cosa mangiare e...