Conrad Maldives Rangali Island, esperienza unica ad un prezzo competitivo

Conrad Maldives Rangali Island: la recensione del resort

Conrad Maldives Rangali Island: la recensione del resort

Se sognate un arcipelago circondato da palme rigogliose e mare celeste, leggete il post e scoprite questo resort esclusivo.

di , | Dove Dormire

Booking.com

Conrad Maldives Rangali Island: l’ultima chiamata verso la felicità.

Dopo molti viaggi tra l’Europa e l’America Latina, ci spostiamo lentamente nell’Oceano Indiano, dove ad attenderci c’è un arcipelago circondato da palme rigogliose e mare celeste. Al Conrad Maldives Rangali Island vivrete un’esperienza esclusiva in un resort di lusso.

Dove si trova

Siamo a qualche centinaia di chilometri dallo Sri Lanka, direzione nord-ovest: la mappa sembra non segnalare questo paradiso semi-deserto nel mare blu che accoglie turisti da ogni parte del mondo, solo per il gusto di vivere su un’isola incontaminata.

Se avete sognato almeno una volta nella vita di dormire in una palafitta, versione deluxe, credo sia venuto il momento di ricevere l’ultima chiamata verso la felicità.

Che sia la tua luna di miele, il viaggio di fine liceo con i compagni di una vita o semplicemente un modo per staccare la spina dalla quotidianità, questo piccolo mondo terrestre vi stregherà con ogni forma d’incanto: colazione, pranzo e cena sull’oceano si aggiungono a piccole spiagge private che popolano un mondo luminoso.

Conrad Maldives Rangali Island: cosa aspettarsi

Conrad Maldives Rangali Island è il desiderio di approdo di ogni modern explorer o, se preferite, travel blogger di questo mondo. Piatti esotici, servizi idromassaggio e piscina privata: tutto per realizzare i vostri desideri più inconsci.

Come raggiungere il resort

Attrezzata di ogni optional contemporaneo, quest’arcipelago è difficilmente raggiungibile se non avete fatto scalo a Bangalore (India): una volta arrivati a destinazione, piccoli velivoli vi accompagneranno alla visita di un puntino sulla mappa a stretto contatto con flora e fauna dell’Oceano Indiano.

Se avete il desiderio di mangiare sotto una palma, vista mare e cielo terso, con lo smartphone pronto per fare i selfie e il computer per aggiornare il vostro blog, siete pronti per l’avventura per le Conrad Maldives Rangali Island: l’acqua cristallina sembra surreale e ricorda, in alcuni momenti, la costa azzurra europea.

I servizi del Conrad Maldives Rangali Island

I ristoranti servono pietanze internazionali e il personale proveniente dall’India e dallo Sri Lanka parla ben quattro lingue: inglese, spagnolo, francese e cinese.

Oltre il servizio ristorazione a cinque stelle, vi sono tv satellitari e wi-fi ovunque: la colonizzazione di questi isolotti ha fatto crescere il turismo di lusso, per cui la percentuale di europei e americani, batte il continente asiatico.

I prezzi sono molto competitivi rispetto alle altre oasi di lusso internazionali: siamo su qualche centinaia di euro per notte, compreso i pasti principali serviti in camera o meglio direttamente nella vostra palafitta deluxe.

Anche i servizi per il benessere del corpo sono integrati nella tariffa ordinaria: amerete così ogni singolo comfort e farete impazzire dall’invidia i vostri amici al rientro.

Come prenotare il vostro soggiorno

Potete prenotare il vostro viaggio scrivendo a: mlehi.maldives@conradhotels.com, un operatore specializzato vi fornirà tutte le informazioni di cui necessiti; in più sarà pronto ad accogliervi una volta arrivati sul posto.

Sono pronto a scommettere che questa vacanza presso le Conrad Maldives Rangali Island vi farà odiare il rientro a casa!

Booking.com

© 2018 - Riproduzione riservata

Recensione

Il Conrad Maldives Rangali Island è un resort di lusso con prezzi competitivi rispetto alle altre oasi del settore.
Colazione, pranzo e cena sull’oceano e piccole spiagge private da esplorare: tanti comfort, per un'esperienza indimenticabile.

5/5

Rispondi

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Mini guida

Kyoto, cosa fare in tre giorni

Kyoto, mini guida per 3 giorni in Giappone

Dopo aver visitato Kyoto in inverno ho pensato a quanto potrebbe essere incredibilmente meravigliosa in primavera. Kyoto mi è piaciuta da impazzire,...