Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Il terzo giorno al Matka di Helsinki

1 minuti di lettura

Matka

Il terzo giorno al Nordic Bloggers Experience (#nbeFinland) di Helsinki comincia con il trasferimento al nuovo hotel per noi riservato, il Radisson Blu Seaside. Il programma della giornata è molto intenso e lasciate le valigie dobbiamo arrivare alla Flight Academy della compagnia aerea finlandese Finnair. Ad attenderci troviamo altri colleghi bloggers che rientrano dalla Lapponia ed ‘Aku’, responsabile social media Finnair.

Alle ore 12 precise è il nostro turno nel simulatore di volo, una macchina impressionante che ci ha fatto comprendere di persona ancora meglio quali siano le numerose strumentazioni che un pilota deve avere sempre sotto controllo. Sono stati quindici minuti molto intensi e carichi.

Subito dopo partiamo per il Messukeskus, il polo fieristico di Helsinki dove si svolge il Matka, Nordic Travel Fair. Accolti dallo staff del Matka, Visit Finland e City of Helsinki abbiamo avuto il modo di partecipare a diversi meeting tra bloggers e tour operator scandinavi, dove i momenti di umorismo non sono mancati fortunatamente.

Il momento clou della giornata è stato poi il trasferimento al club esclusivo Sauna Seura, dove abbiamo avuto modo di provare la sauna finlandese e comprendere quanto sia importante nella cultura di questo popolo. I più ardimentosi, noi compresi, si sono talmente immedesimati che han deciso di tuffarsi nel vicino fiume gelato dove era stato praticato un grande buco. Ad attenderci all’interno della grande sala in legno anche i manager dell’industria ceramica di design Arabia Iittala che ci hanno consegnato le tazze da noi decorate il primo giorno ad Helsinki e cotte nei loro forni la notte stessa.

Tre ore passate solo con un asciugamano alla vita, di fronte un fuoco acceso e con in mano un lungo spiedo con cui cuocere wurstel (makkara) finlandesi, sorseggiando birra. Come ci hanno raccontato i nostri accompagnatori, questo è il miglior modo per vivere la sauna alla maniera finlandese ed è un’esperienza che ogni turista dovrebbe provare almeno una volta nella sua vita.

149 articoli

Informazioni sull'autore
Nelle sue vene scorre anche sangue finlandese, pertanto quando si muove all’estero é come se fosse a casa sua. Riminese, ama profondamente il suo territorio e specialmente il suo entroterra. Appassionato di enogastronomia, é sempre alla ricerca di un evento, una sagra, un ristorante, un vino da poter raccontare. Dopo la laurea Inizia a scrivere come collaboratore di redazione per alcune testate giornalistiche. Oggi é un freelance.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Destinazioni

Les huîtres: le tre migliori ostriche in Francia

Vi siete mai chiesti da dove vengono le migliori ostriche in commercio e come crescono? Qui potete trovare elencate le tre città migliori in Francia sia per la qualità che per il metodo di produzione de “les huîtres”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.