Dove dormire a Chioggia: Hotel Ambasciatori

Hotel Ambasciatori a Sottomarina i pro e i contro

Hotel Ambasciatori a Sottomarina i pro e i contro

di , | Dove Dormire

Booking.com

Nonostante sia nata a Venezia, a Chioggia c’ero venuta davvero poche volte e, a dirla tutta, a Sottomarina non ci avevo nemmeno mai messo piede! Grazie al Consorzio Turistico di Chioggia che ha organizzato il #ChioggiaBlogtour, invece, eccomi qui a visitare e scoprire una delle zone lagunari veneziane probabilmente meno battute, rispetto al capoluogo di provincia. Venerdì ho preso il mio fidato Liberty 150 e da Mestre sono partita in direzione Sottomarina, destinazione finale Hotel Ambasciatori, sul lungomare. Non è stato difficile trovarlo, è in un’ottima posizione, proprio di fronte al mare e si presenta con una scalinata bianca ed un tappeto verde in entrata.

I PRO

Alla reception la ragazza è stata molto carina, mi ha aperto le sbarre del parcheggio per poter mettere all’interno il mio motorino e poi mi ha dato le chiavi della stanza e la password per la wifi. La mia camera all’Hotel Ambasciatori si trovava al terzo e ultimo piano, un singola con letto matrimoniale e piccola terrazzina con vista sul mare. La stanza è pulita e grande, il bagno poco luminoso ma carino con tutto l’occorrente.
Alle 20 viene servita la cena al piano terra, io ho assaggiato i maccheroni con funghi e panna ed i gamberoni come secondo. Veloci e buoni, il cameriere era di compagnia e quando viaggi da sola di certo non guasta!
La colazione è abbondante e a buffet, variegata, soddisfa sia i palati dolci che quelli salati, distribuita su un tavolo circolare all’inizio della sala.
Il personale è molto gentile e disponibile.

I CONTRO

Per una come me che utilizza internet per l’80% della sua giornata, tra studio e lavoro l’uso della wifi mentre sei in viaggio è indispensabile. La connessione non funziona bene al terzo piano. All’entrata dell’Hotel Ambasciatori è esposto un cartello che sottolinea il fatto che la wifi funziona solo nelle camere e non nella Hall, il mio computer in camera non riusciva a prendere la linea, mentre  nella hall si, direi che c’è qualcosa che non torna.
Altro punto a sfavore dell’Hotel Ambasciatori è la mancanza di prese elettriche nella stanza. Ebbene sì, per poter ricaricare il cellulare ed essere pronta per il blogtour del giorno dopo ho dovuto staccare la spina del televisore, l’alternativa era la presa in bagno.
Se la posizione è ideale per via della vicinanza al mare, non lo è per altri motivi. Se la vostra stanza ha la terrazza che dà sulla strada principale e avete il sonno leggero, preparatevi a non dormire troppo presto a causa del chiacchiericcio e della musica alta proveniente dai numerosi locali notturni sottostanti.

Personalmente non credo consiglierei questo hotel per una vacanza lunga, piuttosto per brevi periodi. La disponibilità e la gentilezza del personale dell’Hotel Ambasciatori sicuramente aiuta ad apprezzare la struttura.

Booking.com

© 2014 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Venezia, mini guida per un weekend low cost

Cosa vedere a Venezia in 3 giorni

Venezia è una delle città italiane che tutto il Mondo ci invidia. Venezia è la città dell'amore, la città dell'acqua alta, la città degli...