Burj Al Arab Jumeirah, albergo da sogno che sorge sul simbolo di Dubai

Burj Al Arab Jumeirah: come scoprire le meraviglie di Dubai

Burj Al Arab Jumeirah: come scoprire le meraviglie di Dubai

Se avete scelto una meta esclusiva come Dubai, leggete il post per saperne di più sul suo hotel più famoso e la vela simbolo della città.

di , | Dove Dormire

Booking.com

Con questo post scoprirete un super albergo di Dubai: Burj Al Arab, che si trova proprio sul simbolo più rappresentativo della città.

Se sei in partenza per la tua prossima vacanza e sei al ballottaggio tra un posto al mare o in montagna, sono convinto che leggere questo post ti aiuterà.
Vivere un’esperienza come quella del Burj Al Arab, a Dubai, significa dimenticare per una settimana la monotonia della vita quotidiana e trasformarsi, con tanto di abbigliamento dedicato, in sceicchi milionari tipici degli Emirati Arabi Uniti.

Se quindi il posto a mare ha vinto il ballottaggio, Dubai è sicuramente una delle mete più esclusive da tenere in considerazione: vetro, cemento e un’architettura iconica arricchiscono la city di luce, armonia e splendore.

Burj Al Arab, visitare il simbolo della città

Per ritornare al Burj Al Arab, la vela più bella del deserto, diremo che è un super albergo del gruppo Jumeirah, che sorge su una piattaforma artificiale sul golfo persico, costruito come simbolo rappresentativo della città, maestoso all’interno quanto lussuoso all’interno, che per una manciata di euro al giorno è possibile visitarlo anche se non avete prenotato una suite presidenziale.

Sì, proprio cosi: l’edificio iconico di Dubai, oltre ad essere la bandiera della nazione, è un luogo perfettamente visitabile: potete accedervi anche se siete turisti di passaggio e non avevate in programma di soggiornarvi (per la modica cifra di circa 500€ a notte a persona, in un periodo di bassa stagione).

Cosa aspettarsi dall’albergo

Nell’albergo dei vostri sogni, troverete uno staff internazionale super qualificato e poliglotta, che vi assisterà durante l’intero soggiorno e vi aiuterà a tracciare la mappa per la visita della city.

I servizi offerti dal gruppo Jumeirah sono i più diversificati e comprendono: tv satellitare, pc con wi-fi, idromassaggio, servizio in camera cinque stelle dai 9 ristoranti, 2 piscine, centro benessere per le signore, eliporto per gli amici milionari e ogni altro desiderio che vada oltre la più fulgida immaginazione.

Per coloro che hanno avuto la fortuna di visitare oltre gli Emirati Arabi, anche le meraviglie di Gaudí, a Barcellona (es. casa Batllò), scopriranno quanto l’architettura contemporanea sia andata avanti e come gli architetti del nostro tempo abbiano trasformato queste città iconiche col solo intento di renderle indimenticabili.

Il Burj Al Arab restituisce splendore a tutti i visitatori con le decorazioni interne, la ricca porcellana, la cura per ogni singolo dettaglio e tutte le attività acquatiche anche per i più piccoli; questo vi farà presto dimenticare la vacanza precedente!

Che dite, siete stati a Dubai? Avete mai visto una vela più grande?

Booking.com

© 2018 - Riproduzione riservata

Recensione

Burj Al Arab Jumeirah: super hotel di Dubai, consigliato per vivere un'esperienza esclusiva. Tantissimi i servizi e i comfort: tv satellitare, pc con wi-fi, idromassaggio, servizio in camera cinque stelle, 2 piscine, centro benessere, eliporto. E naturalmente la vista più bella della città.

5/5

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

Tokyo, cosa vedere nella metropoli del Giappone

Mini guida di Tokyo, cosa vedere in 5 giorni

Tokyo è una città che mi ha molto sorpreso, è enorme e comunque funzionale, i mezzi sono puliti e le strade farebbero invidia a qualsiasi altra...