Come viaggiare di più spendendo di meno

Dove Dormire

Chic & Basic Born, Barcellona: hotel per un weekend romantico

2 minuti di lettura
Dove dormire a Barcellona per un weekend romantico, la recensione dell'appartamento Chic & Basic Born in ottima posizione nel centro di Barcellona, vicino alla metro L4 o L1, leggi il post per prenotare il tuo alloggio perfetto.

Barcellona è facilmente raggiungibile grazie ai tantissimi voli low cost, ma dormire in centro è abbastanza costoso. Prenotando con un certo anticipo si può comunque approfittare di ottime offerte, come quella che ho trovato io per questo bellissimo hotel boutique in zona centrale: Chic & Basic Born a Barcellona.

Chic & Basic Born

Si arriva facilmente all’appartamento Chic & Basic Born di Barcellona con la metro L4 (fermata – Jaume I) oppure L1 (fermata – Arc de Triomf) proseguendo poi a piedi per altri 5/10 minuti. L’hotel si trova in uno dei quartieri più vibranti di Barcellona, El Born. Precisamente alla fine di Carrer de la Princesa a due passi dal parco della Cittadella, dall’Arc de Triomf e da Barceloneta.

Vedendolo da fuori sembra un normalissimo albergo situato in un bel palazzo storico, ma è l’interno a stupire con il suo carattere ed il design accattivante, ora vi spiego precisamente cosa dovete aspettarvi entrando qui dentro.

La scalinata in marmo per salire ai piani è meravigliosa, ho apprezzato il bellissimo lampadario con una pioggia di cristalli che cadeva per quasi tutta la lunghezza dei piani.

Hotel perfetto per una fuga romantica

Questo albergo è il posto perfetto per una fuga romantica in quanto l’atmosfera all’interno è davvero molto particolare: luci soffuse di diversi colori e delle tendine segnalano l’ingresso delle diverse camere.

La camera, come la maggior parte degli alberghi in Barcellona, non è molto grande. Però è decisamente stravagante!
La grande doccia in vetro è al centro della camera ed il bagno è a vista, separato solo da una tenda con tante lucine a LED che cambiano colore: di grande effetto di notte. Di giorno la camera è molto luminosa grazie alle grandi finestre che si affacciano sul cortile interno e all’arredamento tutto basato sui toni del bianco.

I servizi

L’albergo ha una zona comune self-service liberamente usufruibile dai clienti dell’albergo, dove è possibile rilassarsi ascoltando musica, leggere un libro e gustare un caffè espresso comodamente seduti su divani molto confortevoli.

Tra gli altri servizi dell’albergo sono da considerare la palestra, wifi in tutte le stanze e la reception aperta 24 ore. Comoda se, come nel mio caso l’aereo fosse in ritardo e doveste arrivare nel cuore della notte.

Inoltre, come per la maggior parte degli alberghi spagnoli, è possibile, con un supplemento, usufruire del servizio colazione presso il bar/caffetteria situato al piano terra di fianco alla reception. Altrimenti basta uscire e dirigersi verso il centro. In centro città ci sono tantissimi bar dove fare la classica colazione con brioches, caffè e succo di arancia. Inoltre, da segnalare nelle vicinanze il Mercato di Santa Caterina, meno famoso della Boqueria, ma dall’architettura particolare e sicuramente meno affollato.

Barcellona è una città che ogni giorno offre innumerevoli eventi, proposte culturali e attività: impossibile annoiarsi! L’alloggio giusto deve essere trovato con calma perché deve essere centrale e anche comodo. Questo vale anche per una fuga romantica in città, per un solo weekend o per qualche giorno.

14 articoli

Informazioni sull'autore
L'anno di studio in Germania ha rafforzato la sua anima vagabonda e la sua voglia di conoscere culture e paesi nuovi. Il suo sogno nel cassetto, la Polinesia. Chissà se riuscirà ad andarci prima o poi. Nel frattempo ci sono tanti altri posti da esplorare: la voglia di viaggiare non le manca mai!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Estate in Italia, le 5 mete di mare da raggiungere in treno

Le cinque destinazioni italiane da prendere in considerazione per questa estate 2021. Quali spiagge preferire e a quali Regioni italiane dare la precedenze per una vacanza rilassante e divertente, in famiglia o con gli amici.
News

Come viaggiare alle Canarie in tempo di Covid

Le Canarie in tempo di Covid si possono raggiungere con un biglietto aereo, un tampone negativo (no test rapido), effettuato 72 ore prima e la compilazione di un modulo richiesta dal Paese spagnolo: e la vacanza è servita!
News

L'Islanda se hai già avuto il Covid, è free

Islanda, se hai avuto il Covid e sei guarito, è free. Tutte le informazioni dettagliate in questo articolo per entrare in Islanda come normale turista. Se non hai avuto il Covid, con tampone doppio e quarantena, se hai avuto il Covid e sei guarito con certificazione e tampone.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.