Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Un buon caffè a Barcellona: La Pepita, da provare

1 minuti di lettura

Oggi avevo una visita medica. L’obbligo era di presentarsi a stomaco vuoto, senza aver bevuto neanche un caffè.
Da caffeinomane incallita dopo 2 ore di astinenza stavo già per dare di matto.

All’uscita dal centro analisi però, ho deciso di entrare in un bar che vedo sempre passando con la moto ma dove non mi ero mai fermata. Si chiama “La Pepita” e fanno un caffè molto buono! L’ho preso macchiato (lo faccio quasi sempre quando non conosco il bar, perchè in genere il caffè è bruciato) e devo dire che non solo non era bruciato ma anche il latte e la schiuma erano di buon livello.

Anche il cornetto non era male (ma non aspettatevi il cornetto al burro alla francese) e il conto totale è stato di 2,30 euro. Gestori simpatici, gentili e con una tranquillità che al mattino fa proprio bene. La Pepita è anche un ristorante dove si servono tapas e piattini vari e risulta quindi una valida opzione per colazioni pranzi e cene.

La Pepita
Dove: Calle Corsega 343, quartiere Eixample/Gracia
Come arrivare: Metro L3 verde/L5 blu, fermata Diagonal
Orari: Lunedi 7.30 p.m. A 1 a.m; Martedi-Giovedi 9 a.m. A 1 a.m.
Venerdi 9 a.m. A 2.30 a.m.;Sabato 10 a.m. A 2.30 a.m.; Domenica chiuso.
http://www.lapepitabcn.com/

[vlcmap]

108 articoli

Informazioni sull'autore
Francesca 36 anni, calabrese di nascita, spagnola d’adozione. Viaggiatrice di vocazione. Due occhi (più quello della macchina fotografica sua grande compagna di viaggio) per guardare tutto quello che il mondo ha da offrirle e due gambe per muoversi seguendo le onde della sua passione.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.