Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Tre cose da fare gratis a Stoccolma

1 minuti di lettura
Stoccolma, tre cose da fare gratis, dalla casa della cultura, Kulturhuset, al cambio della guardia, fino alla visita al Parco di Drottinghol.

Stoccolma è una città piuttosto cara e non c’è museo o attrazione che non sia a pagamento. A parte passeggiare per le belle strade del centro o per i parchi urbani, ci sono tre attività che vi consiglio per rendere un po’ più low cost un soggiorno a Stoccolma:

stoccolma-cambiodellaguardia

1. Cambio della Guardia

Assistere al cambio della guardia di fronte al palazzo reale. Ogni giorno, intorno alle 12, avviene il cambio della guardia nella piazza antistante il palazzo. La cerimonia è lunga ed elaborata, con variazioni nel cerimoniale e negli orari a seconda della stagione, con musica e inni o parate di cavalli e cavalieri.

stoccolma-parco di Drottingholm

2. Parco di Drottinghol

Passeggiare per il parco di Drottingholm. Il parco del palazzo reale di Drottingholm è ad accesso libero e si può passeggiare tranquillamente tra i sentieri del giardino, tra siepi, vialetti, laghetti e fontane, come in una piccola Versailles in miniatura. Nel parco sono disposti vari padiglioni e giardini in stile diverso: alla francese, cinese, inglese. Tutto il complesso di Drottingholm è patrimonio UNESCO e una volta nel parco vale la pena di entrare a visitare il palazzo e soprattutto il teatro barocco con le macchine di scena originali del 1700.

stoccolma-Kulturhuset

3. Kulturhuset

Visitare la casa della cultura. La Kulturhuset è aperta gratuitamente al pubblico e, anche se è poco frequentata dai turisti, può essere un buon momento di svago low-cost. La casa ospita eventi di vario genere e ha un programma sempre molto vivo e interessante. Con una fornitissima biblioteca di film e musica, sale di proiezione, laboratori artistici per giovani e bambini e una galleria d’arte digitale, è un posto da visitare, anche solo per prendere un caffè o un pranzo a prezzi onesti nella caffetteria all’ultimo piano, con vista sull’animata piazza di Sergels Torg.

34 articoli

Informazioni sull'autore
Giro. Con un cognome così non poteva essere altro che una viaggiatrice. Seguendo il sogno di lavorare in un grande museo d'arte ha vissuto e studiato a Londra e a Siviglia, mentre si impegna a visitare tutte le pinacoteche e gallerie del mondo. Con la sua Nikon sempre al collo, cerca di catturare la bellezza dei suoi viaggi tra i volti e i vicoli di paesi lontani e affascinanti.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

5 bellezze naturali per le escursioni nelle Dolomiti bellunesi

Cinque escursioni consigliate nelle Dolomiti bellunesi, da fare con la famiglia o in solitaria, per chi ama fare sporto o semplicemente per chi ama la vita all’aria aperta. Qui tutti i consigli.
Dove Mangiare

Borbonika al Vomero: dove mangiare a Napoli

Dove mangiare a Napoli ma con stile, un luogo che si trova nel Vomero per scoprire gusti tradizionali napoletani ma con stile rinnovato.
Destinazioni

5 località dove sciare nelle Dolomiti bellunesi

Dove sciare sulle Dolomiti? Ecco cinque consigli sulle località meglio attrezzate e più frequentate delle Dolomiti bellunesi. Da Arabba a Col Margherita fino a Auronzo di Cadore e non solo. Leggi l’articolo e scegli l’itinerario e la soluzione più giusta per te per sciare in vetta.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.