Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

San Francisco, tour di 3 giorni e attrazioni da vedere

2 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 12, 2012

La città di San Francisco è visitabilissima in 3 giorni, 4 se volete prendervela comoda o vedere ogni attrazione principale.

Il primo consiglio che vi do è scegliere il vostro itinerario in base al meteo: soprattutto per le visite ad Alcatraz e al Golden Gate assicuratevi di programmarle in una bella giornata così da goderne appieno (accuweather sbaglia raramente). Detto questo, riservate una mattinata abbondante per Alcatraz se decidete di usare Alcatraz Cruises e sbarcare sull’isola per la visita completa (prezzo tutto incluso traghetto ed audioguida $28 a testa, prenotate online oppure direttamente al Pier 33 con un certo anticipo, spesso è sold out per giorni).

Attenzione: se optate per l’escursione mattutina e pensate di fermarvi per pranzo, portatevi del cibo perché nello shop sull’isola sono in vendita solamente bibite! Se invece volete avvalervi del solo giro intorno ad Alcatraz con Blue and Gold Fleet, nessun problema, vi porterà via circa 90 minuti. Riservate il resto della giornata per una passeggiata lungo l’Embarcadero e le sue attrazioni, incluso l’Aquarium of the Bay ($18) che val la pena vedere a mio avviso solo per le vasche interattive, dove viene permesso ai visitatori di toccare alcuni animali come squali leopardo, razze e stelle marine.

Per il vostro secondo giorno consiglio di iniziare subito con la traversata del Golden Gate, la traversata a piedi da un capo all’altro porta via circa mezz’ora. In base al mezzo prescelto per il passaggio e a quanto tempo volete dedicare alle foto del panorama dal South Vista Point, dedicate poi il resto della giornata a Crissy Field e al Golden Gate Park. Consiglio la visita al Japanese Garden ($7 l’ingresso), non proprio un’attrazione tipica californiana, ma la sua bellezza vale la sosta. A poca distanza anche il San Francisco Botanical Garden ($7) e il De Young Museum ($10) così come l’Exploratorium, il museo della scienza ($25).

Dedicate la terza giornata per il Fisherman’s Wharf (vi consiglio caldamente di pranzare qui) e proseguite poi verso Fort Mason e la zona di Marina. Dedicate il pomeriggio per risalire la ripida e tortuosa Lombard Street, vedere le Painted Ladies ad Alamo Square e fate un giro a Chinatown.

Come ultimo giorno, consiglio una passeggiata lungo Market Street, la via dello shopping e la zona di Union Square. Se vi interessa aggiungete pure una sosta nell’area del Civic Center (assicuratevi di andarci in giornata, l’area non è molto consigliata la sera).

Ovviamente tutto questo vi impegnerà maggiormente se decidete di percorrere la città a piedi o in bicicletta. Se volete accelerare il tutto varie compagnie offrono dei bus Hop On-Hop Off (da $32 una giornata) oppure dei bus scoperti con itinerari che toccano le attrazioni principali (prezzo variabile in base all’itinerario/pacchetto scelto).

65 articoli

Informazioni sull'autore
Sardo-bellunese di nascita, Veronese di adozione, ha studiato anche in Inghilterra e negli Stati Uniti. Il turismo non poteva che diventare la sua vera passione e il suo lavoro. Ha sempre qualche viaggio in programma, dato che non riesce a star ferma a lungo e sta pian piano spuntando le voci nella sua lista dei luoghi da visitare. In valigia porta sempre: macchina fotografica, curiosità, tanta voglia di scoprire e ha un debole per gli hotel particolari e di design.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

I migliori due visti per lavorare negli Stati Uniti

Vorresti vivere un’esperienza negli Stati Uniti ma non hai esperienza e non sai come fare? Oltre al visto turistico e alla Green Card c’è molto di più. Infatti non tutti sanno che ci sono dei visti lavorativi che permettono di vivere e lavorare in America dai 12 ai 24 mesi, scopriamoli.
News

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti: ESTA e vaccini, cosa devi sapere

Tornare a viaggiare negli Stati Uniti dopo l’8 novembre 2021. Gli USA riaprono ai turisti, ecco cosa devi sapere per viaggiare, tra ESTA (come richiederlo e tempistiche), vaccino e Green Pass, cosa avere per essere ammessi negli Stati Uniti.
News

Gli Stati Uniti riaprono a novembre ai turisti vaccinati

Gli Stati Uniti hanno annunciato che da novembre il Paese riaperti ai turisti provenienti dall’Europa e da qualche altro Paese, se completamente vaccinati, con test negativo, senza fare la quarantena.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.