Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Podgorica, cosa vedere nella capitale del Montenegro

2 minuti di lettura
Se cercate un luogo sottovalutato e poco conosciuto, lasciatevi ispirare da questo post e preparatevi a partire per questo piccolo stato tra Bosnia e Albania.

Questo articolo è stato aggiornato il Settembre 6, 2018

Podgorica è la capitale del Montenegro, un piccolo stato tra Bosnia e Albania che si affaccia sul mare Adriatico. Le bellissime spiagge di questo paese offrono un turismo low cost e una tranquillità assoluta tra mare e macchia mediterranea. Ma non solo le spiagge, la capitale di questo paese è una delle bellezze che lo rendono affasciante.

Podgorica è immersa nel verde, si trova nel cuore del paese ed è una città dal sapore storico ma con molti elementi moderni.

Podgorica, cosa visitare

Uno dei principali punti di riferimento è la “Clock Tower” costruita sotto la dominazione ottomana nel 1600; proseguendo verso ovest, verso il fiume Morača, si estende la “città vecchia”: una zona affascinante ricca di case ed edifici antichi dove assaporare la storia di questo paese. Verso nord vi è la “città nuova” che comprende tre strade principali con pochi elementi tradizionali e molta modernità: ristoranti italiani, birrerie, pizzerie e negozi alla moda, ma questo quartiere vive soprattutto durante la notte quando si riempie di montenegrini e turisti.

Altro luogo di interesse è sicuramente la Cattedrale della Resurrezione, imponente e magnifica, la cui costruzione risale al 1993 con una mescolanza di stili. L’interno è ancora più maestoso con dipinti e mosaici immensi.

L’elemento più moderno della città è il Millennium Bridge, che è diventato uno dei suoi simboli. Costruito nel 2005, è il ponte più grande e imponente della città, spettacolare soprattutto la sera quando è illuminato.

Se volete un po’ di tranquillità potrete trovarla sicuramente al King’s Park: una grande area verde perfetta per rilassarsi, fare pic nic, giocare a scacchi ed inoltre offre Wi-Fi gratuito.

Cosa vedere nei dintorni di Podgorica

Nei dintorni di Podgorica si possono visitare degli interessanti scavi archeologici e il Lago di Skadar, il lago più grande della penisola balcanica, grande riserva naturale e in particolare uno dei pochi habitat rimasti per i pellicani; ideale per gli appassionati di birdwatching, offre inoltre numerose spiagge e tour in barca.

Le cascate del fiume Cijevna attraggono turisti e montenegrini in ogni stagione, a 10 km dalla città sono veramente spettacolari; è possibile fare un bagno nel fiume e godere la tranquillità lontani dal centro cittadino.

La zona della capitale è celebre anche per il vino, Plantaže Winery è una delle cantine più grandi d’Europa che esporta vino in più di trenta paesi.

Dove alloggiare

Le zone migliori della città in cui alloggiare sono sicuramente la “città nuova” e la “città vecchia”, i prezzi, anche degli alberghi più centrali, sono veramente bassi; inoltre la città ha un aeroporto che dista soli 10 minuti in macchina.

È sicuramente una delle mete più sottovalutate dai viaggiatori di tutto il mondo, comunque un’ottima opportunità per un turismo low cost, balneare ma anche naturalistico e culturale, un paese diverso, che offre molto e soprattutto che sta cercando di emergere sempre di più nel mercato turistico.

28 articoli

Informazioni sull'autore
Valentina, 20 anni di Venezia, pur essendo molto giovane e frequentando l’università ha sempre la valigia sempre pronta. Fin dal primo viaggio ha capito che quella sarebbe stata la sua passione. Dopo la laurea in beni culturali sogna di trasferirsi in California ma soprattutto di continuare il suo viaggio per esplorare il mondo.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Ricetta

Ricetta sarda della zuppa gallurese

La ricetta della zuppa gallurese, ricetta sarda per chi ama la Sardegna e i viaggi tra spiagge e nuraghi ma anche la cucina. Non solo vacanza quindi, ma anche tutte le istruzioni per riprodurre queste ricette a casa.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.