Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Natale in Australia, tutte le tradizioni

2 minuti di lettura
Viaggio al caldo in Australia, tutte le tradizioni di Natale nella terra dei canguri, le festività natalizie in pantaloncini e infradito in spiaggia, leggi il post per scoprire come si festeggia il Natale anche in Australia e quali sono le tradizioni tipiche.

Proprio in questi giorni sto preparando le valige in vista della partenza per Perth, nell’Australia Occidentale, dove per la seconda volta trascorrerò le festività e le prime settimane del nuovo anno.

In questo periodo, i preparativi per una vacanza in Australia non sono affatto banali, poiché, mentre qui in Europa si indossiano sciarpe pesanti e guanti di lana e il guardaroba estivo è ormai da mesi ordinatamente riposto in scatole nei ripiani più alti dell’armadio, a Perth a Dicembre le temperature si aggirano attorno ai 35-40 gradi.

Natale in Australia

Descrivere il clima natalizio che si vive in Australia non è affatto cosa semplice: trovarsi difronte un Babbo Natale gonfiabile quando si indossano maniche corte e infradito è davvero un’esperienza insolita e indubbiamente molto diversa dalla realtà cui siamo abituati in Italia. Sebbene le tradizioni invernali europee (renne e slitta comprese) siano state perfettamente riadattate e le case, i centri commerciali e le strade siano rigorosamente addobbati con i tradizionali alberi di natale e le luminarie colorate, il clima estivo fa si che l’atmosfera natalizia sia davvero unica.

Naturalmente nessuno in Australia ritiene che in Natale al caldo sia una cosa singolare, ma per me, che ho vissuto 24 Natali in Italia, il giorno del 25, cosi’ come le settimane che lo precedono, mi hanno lasciata un po’ disorientata. Il giorno di Natale, in particolare, lo ricordo come una sorta di bellissima “giornata di Ferragosto” ma con addobbi e Babbi Natale in pantaloncini corti e ciabatte sulla spiaggia.

Natale in Australia

Come avviene in Italia, il 25 le famiglie si riuniscono per un pranzo insieme, ma la giornata di per se’ viene vissuta in maniera totalmente diversa. Infatti, è molto comune trascorrere il giorno Natale e quello di Santo Stefano (Boxing Day) nei parchi nazionali o in spiaggia, scartando i regali e cuocendo carne alla brace tra un pupazzo di sabbia e un bagno nell’oceano. Chi sceglie di stare in casa, invece, spesso trascorre la giornata con la famiglia in giardino e in piscina. Considerando le temperature torride, verrebbe da pensare che il menù di questo giorno speciale sia leggero, magari a base di pesce e verdure fresche.

Al contrario, spesso i pranzi natalizi sono molto abbondanti e particolarmente calorici: si inizia con vari tipi di frutti di mare e a seguire il classico tacchino arrosto con patate e verdure, tipico della cultura anglosassone. Per chi trascorre il Natale fuori casa, invece, il pranzo è spesso preparato sul barbeque e accompagnato da bibite fresche. I dolci più comuni sono il classico pudding, importato dal Regno Unito, e la Pavlova, un semifreddo a base di meringhe, panna montata, fragole e frutto della passione che è tipico dell’Australia e della Nuova Zelanda.

Dolci di Natale in Australia

Chi non è mai stato in Australia a Dicembre potrebbe pensare che un Natale con temperature bollenti e in constume da bagno non sia un vero Natale, al contrario io credo che sia una magnifica esperienza da fare almeno una volta nella vita, per immergersi davvero in quelle che sono le tradizioni di un popolo, quello australiano, in realtà culturalmente non troppo diverso dal nostro.

Un solo consiglio: se vi trovate a festeggiare il Natale in spiaggia, ricordatevi di aspettare due ore prima di fare il bagno!

16 articoli

Informazioni sull'autore
24 anni, marchigiana ma con tanta voglia di conoscere il mondo! Viaggia fin da bambina, dai weekend in campeggio con i genitori, ai soggiorni parte di progetti europei in Spagna e Danimarca, ai viaggi studio in estate in Regno Unito e Irlanda. Caterina ha vissuto in Austria e Germania durante il periodo universitario, che ha completato con un master in Scozia. Alla fine del percorso accademico si è trasferita in Australia per un anno, dove ha viaggiato con un materasso nel retro della macchina lungo tutta la costa occidentale. E ora, dopo un mese di viaggio con lo zaino in spalla in India, Caterina è pronta a tornare in Europa e intraprendere una nuova avventura.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

10 cosa da fare imperdibili a North Stradbroke Island

Un’isola meravigliosa dove animali, natura e uomo convivono in perfetta armonia: se siete amanti di paesaggi naturali e sport, non perdete questo articolo. North Stradbroke Island vi aspetta!
Destinazioni

Brisbane South Bank: il mare nel centro della city

Vivere una giornata da spiaggia nel centro di Brisbane è possibile a South Bank. Nel post troverete tante attività consigliate per chi decide di visitare il Queensland e in particolare questa zona divertente e rilassante della città da vivere insieme a tutta la famiglia.
Destinazioni

Brisbane: una giornata a Mt Coot-tha e ai Botanic Gardens

Una vista pazzesca della città dal Mt Coot-tha e una visita a stretto contatto con la natura passeggiando per i Botanic Gardens!
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!
×
Destinazioni

Natale a Milano: i negozi dove fare shopping