Milwaukee, Wisconsin: una visita di un giorno che vi stupirà

Milwaukee, città di Happy Days e molto altro

Milwaukee, città di Happy Days e molto altro

Una divertente e tipica gita fuori porta da Chicago: tutto ciò che c'è da sapere sul comune di Milwaukee per una giornata tipicamente americana.

di , | Cosa Fare

Booking.com

Milwaukee, Milwaukee, Milwaukee ma certo la città di Happy Days, la serie tv non la canzone di Ghali…
Se volete, infatti, farvi la foto con il popolare personaggio della serie cult anni ’80: Fonzie, potrete essere accontentati. Si trova nella Milwaukee Riverwalk ma sicuramente non è la sola cosa che si può trovare in questa città che – anche se non troppo turistica – è piena di attrazioni ed è però spesso oscurata dalla vicina Chicago, la quale dista solo un’ora e mezza. Spesso infatti la visita a Milwaukee si organizza solo in occasione del viaggio nella terza città più popolata degli Stati Uniti.

Classica colazione da americano

Se volete dedicare un’intera giornata alla visita della città, perché quello è il tempo che basta, per la colazione vi consiglio di andare al Comet Cafè, la raffinatezza non è sicuramente di casa ma potrete godervi una classica colazione da americano.

I musei di Milwaukee

Finita la colazione, per gli amanti della moto è qui che potrete trovare la sede della celebre casa motociclistica Harley Davidson con vicino il Museo sulla storia della motocicletta famosa in tutto il mondo. Merita sicuramente una visita (5$ e siete dentro); vi sono infatti esposte alcune moto che vi lasceranno a bocca aperta anche se non siete appassionati o guidatori, come ad esempio quella guidata da Elvis.

Usciti dal museo, se siete in vena, potrete visitarne un altro: il Milwaukee Art Museum, è diviso principalmente in 3 edifici il War Memorial Center, il Kahler Building e il Quadracci Pavilion, potrete trovarci opere d’arte di qualsiasi epoca: dal classico all’arte contemporanea.

Dove pranzare

Potrebbe già essere arrivata l’ora di pranzo, vero?
Beh qua avete una miriade di possibilità, dal classico diner americano onnipresente nei film ai ristoranti di alta gamma.
Io vi consiglio personalmente di fermarvi al Rock Bottom Restaurant & Brewery , locale tipicamente americano che si affaccia sul fiume a due passi dalla statua del nostro amato Fonzie.

Consigli per il pomeriggio

Dopo pranzo potrete godervi una passeggiata sulle rive e rilassarvi al Pere Marquette Park a due passi dal Rock Bottom.
Nel pomeriggio vi consiglio un giro al Lakefront Brewery, dove potrete partecipare a un tour del birrificio.
Con 9 dollari potrete avere il tour, degustazione di birre a scelta – mi sembra di ricordare 4 – il bicchiere da degustazione ve lo danno all’ingresso. Alla fine del tour vi regalano comunque bicchiere souvenir, don’t worry.

Finito il tour fate un salto al Public Market, un vecchio mercato ristrutturato in cui poter assaggiare praticamente di tutto. Vi offriranno anche corsi per diventare uno chef in 1 ora (I’m joking, lol).

Dovrebbero essere arrivate le 6 di sera e quindi l’ora di tornare verso casa, per chi ama lo shopping nella strada del ritorno potrete fermarvi al Pleasant Prairie Premium.
Purtroppo la gita “fuori porta” è giunta al termine troppo velocemente sicuramente; la piccola città di Milwaukee ha ancora molto da mostrare e penso proprio che se avrete la possibilità di tornare in zona sarà una tappa d’obbligo.

Booking.com

© 2019 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

Mini guida di New York, seconda parte

Cosa vedere a New York in sette giorni e dieci giorni - seconda parte

Dopo aver girovagato per cinque giorni a New York, prima parte della guida, passiamo subito alla seconda parte con i giorni dal sesto al decimo....