Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Londra e i suoi Mercatini di Natale

2 minuti di lettura
Tutti i Mercatini di Natale più belli di Londra, quali visitare per vivere l'atmosfera e la magia dei Mercatini più belli del Regno Unito, tante informazioni utili e pratiche per un Natale unico.

Cosa c’è di più bello di un weekend a Londra per i suoi Mercatini di Natale? Londra è da sempre un luogo vivo, multietnico, amante delle buone tradizioni ma anche aperto all’innovazione. A Londra ogni giorno c’è una festa nuova, ogni settimana un party diverso e anche i Mercatini di Natale, per quanto tradizionali, sono qui diversi e variegati, sono nuovi e sempre gli stessi. Lasciano spazio alla tradizione ma anche alle tantissime novità di cui questa capitale è investita, ogni anno.

Ecco allora i Mercatini di Natale che ci sentiamo di consigliare da visitare una volta giunti a Londra. E se i Mercatini di Natale non dovessero bastare? Bè, allora in questo caso si potrebbe pensare di fare un giro da Harrods per fare qualche regalo o di fare una capatina in una delle tante piste di pattinaggio sul ghiaccio che sono ben dislocate all’interno della città di Londra. Nel caso in cui anche le piste di pattinaggio non fossero la soluzione che cerchiamo, ecco allora basterebbe girare per le bellissime strade di Londra e ammirare le luminarie che già da metà novembre si trovano appese nelle maggiori vie della capitale inglese.

Anche se non si trova in cima a una montagna o nel Nord Europa, anche Londra ha i suoi Mercatini di Natale Ben diversi dai suoi abituali Mercatini di vestiti, cianfrusaglie e piccoli e grandi negozietti di Camden Town.

Il più famoso è sicuramente Winter Wonderland, nei pressi di Hydepark. Qui tra ruota panoramica, pista di pattinaggio ghiacciata e le immancabili bancarelle tedesche che vendono crauti e maiale, c’è solo l’imbarazzo della scelta.

In alternativa c’è il buon vecchio Harrods, molto commerciale e poco caratteristico, ma se siete a Londra solo per qualche giorno o non ci siete mai stati, vi consiglio una visita, è comunque un gigante delle catene commerciali che va provato una volta nella vita. Qui non mancherete di trovare grandi attrazioni natalizie e regali per tutti i gusti, tazze, borse e peluches natalizi.

Tanti altri sono i mercatini che ogni anno si costituiscono per Londra, ma bisogna avere molta pazienza e trovarli. Qualche anno fa girando in pieno autunno ho trovato un negozietto che vendeva, tutto l’anno, regali di Natale. Entrare lì dentro è stato come arrivare direttamente al 24 dicembre e assaporare da vicino tutta la magia del Natale. Se non sbaglio era in zona South Bank vicino al London Dungeon.

Se qualcuno ne ha notizia o vuole condividere qualche mercatino da provare, riferisca pure lasciando un commento o mandandoci una mail. Saremmo felicissimi di aggiungere nuove e interessanti tappe al tour dei Mercatini di Natale di Londra perché lo sappiamo quanto la città di Londra sia innovativa e all’avanguardia, anno dopo anno sempre un po’ di più.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Ricetta

Pissaladière, ricetta della Costa Azzurra arrivata in Liguria

Pissaladière, un piatto del sud della Francia arrivato anche in Liguria. Qui la ricetta con olive e capperi, ma qui anche il metodo di preparazione per un pasto che ricorda un viaggio in Francia o in Liguria!
Ricetta

Tortionata di Lodi, la ricetta del dolce di mandorle

La Tortionata è la torta della città di Lodi, famosa in tutta la Provincia con una storia antichissima e un nome curioso. Leggi come preparare la torta e come gustarla, inoltre dove trovarla a Lodi e in Lombardia.
Ricetta

Carciofo alla giudia, ricetta e storia del piatto

La ricetta ufficiale per assaporare il carciofo alla giudia, storico piatto romano che nasce nel quartiere ebraico della Capitale. Il consiglio è quello di fare una gita a Roma dove degustare anche questo piatto e poi riprodurlo con questa ricetta a casa.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.