Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Le Nid: un bicchiere di Muscadet a Nantes

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Ottobre 16, 2012

Conoscete il vino Muscedet? Si tratta di un bianco francese fresco e aromatico, perfetto come aperitivo o per accompagnare un bel piatto di formaggi o di frutti di mare. Un vino tipico della regione della Loire davvero piacevole e facile da bere, perfetto davvero per tutti, non solo per gli amanti del vino!

Durante il mio recente viaggio stampa a Nantes per ViaggiLowCost ho avuto modo di sorseggiare un ottimo Muscadet in un posto a dir poco speciale, con tanto di vista mozzafiato sulla città: ve lo consiglio volentieri, sono sicura che vi piacerà.

Si tratta del bar e Ristorante “Le Nid” – letteramente, il nido – che si trova all’ultimo piano della Tour Bretagne, edicifio panoramico che svetta proprio nel cuore di Nantes, a due passi dal quartiere Graslin e dal passage Pommeraye. La torre non è un edificio storico: si tratta di una costruzione moderna, in stile anni ’70, adibita a uffici. Vista da fuori potrebbe non attirare l’attenzione ma vi assicuro che una volta entrati vi stupirà: prendete l’ascensore e salite fiduciosi all’ultimo piano, dove una straordinaria sorpresa vi attende, il Nid!

Il locale è stato appena riaperto: completamente riallestito per sembrare…un nido! C’è un’enorme cicogna e i sedili (comodissimi) sono a forma di uova. A coronare il tutto c’è una splendida vista a 360 gradi sulla città, panoramica, romantica e mozzafiato: siamo a 144 metri di altezza!

Vi consiglio di salire sulla Tour Breatagne al tramonto, per godere di tutte le sfumature della luce riflessa sulla Loira e sui tetti di Nantes: ordinate qui il vostro Muscadet ghiacciato, e godetevi l’esperienza. I prezzi sono ragionevoli e sono esposti, per cui non avrete nessuna brutta sorpresa al momento del conto.

24 articoli

Informazioni sull'autore
Elisa viaggiatrice senza orari, descrittrice e cercatrice di tesori. Ha sognato fin da piccola rocambolesche avventure in terre lontane, alla ricerca dei colori del tramonto. Dopo la laurea è partita, ha vissuto due anni in Australia e in Tasmania, poi ha insegnato inglese in Giappone tra i campi di riso. Ora vive a Istanbul, scrive per lavoro, ha sempre mille grilli per la testa e tanta voglia di viaggiare.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Casa Batlló, la nuova esperienza immersiva a Barcellona

La nuova visita immersiva del capolavoro di Antonio Gaudi, parliamo di Casa Batlló e dei suoi nuovissimi 2000 mq dove sentirsi parte del genio e del capolavoro dell’artista spagnolo. Vola a Barcellona a vivere questa nuova esperienza e magia.
Destinazioni

Danimarca: Legoland e Lego House, quale preferire

Legoland e Lego House, un viaggio a Billund in Danimarca per vivere la magia dei mattoncini Lego non solo con i bambini ma anche per gli adulti.
Destinazioni

Vivere viaggiando: diventare nomadi digitali

Sei stanco di vivere ogni giorno sempre allo stesso modo? Hai voglia di scoperta e ami viaggiare? Forse dovresti pensare di diventare un nomade digitale, vivendo viaggiando. In questo articolo troverai consigli e informazioni a riguardo.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.