Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Le 25 migliori destinazioni di viaggio del 2011

1 minuti di lettura

Africa, Oceania e America Latina. C’è tanta voglia di sud fra i lettori di TripAdvisor che hanno votato le loro mete preferite per il 2011. Stravincono le grandi metropoli dell’emisfero australe, città di mare e città di confine, fra modernità e natura incontaminata.

Simbolo perfetto di questo felice connubio sono Città del Capo e Sidney, rispettivamente al numero 1 e al numero 2 della speciale classifica. Cosa fare a Cape Town? Sicuramente un tour in bicicletta, un’escursione sulla Table Mountain e una visita a Noordhoek Beach dove è possibile prenotare una cavalcata mattutina sulla sabbia bianca fra oche, gru e fenicotteri.

E a Sidney? Se amate il surf avete ben 120 spiagge a vostra disposizione. Se v’interessa la cultura, l’offerta della città è vastissima fra eventi d’arte, teatro e musica. Se invece cercate solo un po’ di tenerezza, al Taronga Park Zoo c’è chi è pronto a darvi un abbraccio: il Koala.

E l’Italia? A spuntarla stavolta è la capitale con un ottimo 7° posto in classifica. Nonostante quindi l’investitura del New York Times per Milano, i viaggiatori preferiscono ancora Roma e le sue antichità ai grandi musei e alla moda milanese.

2018 articoli

Informazioni sull'autore
Federica è autrice e fondatrice del magazine Viaggi low Cost. Viaggiatrice incallita ha iniziato il suo diario di viaggio nel 2008. Per Viaggi Low Cost scrive ogni giorno tutto quello che trova di economico nei suoi numerosi viaggi.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Curiosità

Il rito di Halloween in Irlanda

Halloween è una festa nata in Irlanda e non in America come crede la maggior parte delle persone. Tutto ebbe inizio nella Contea di Meath, a pochi chilometri da Dublino. Definita come “Capodanno celtico”, Halloween si festeggia il 31 ottobre e un tempo rappresentava un rito che segnava il passaggio dalla luce alle tenebre, poiché coincideva con la fine dei raccolti e l’inizio del periodo invernale.
Dove Mangiare

Guida ai migliori street food di Palermo

Arancina, stigghiola, frittola, panino ca’ meusa, panelle e crocchè. Chi più ne ha più ne metta. Non basterebbe un trattato per elencare tutte le pietanze tipiche della cucina siciliana. Una cosa che probabilmente rende Palermo unica nel suo genere sono gli street food, nei quali è possibile consumare la propria merenda in piedi, in mezzo alla strada e agli odori tipici del capoluogo siciliano.
Curiosità

I misteri della laguna: l'isola di Poveglia

Venezia è considerata una delle città più belle del mondo, ma anche la bellezza ha i suoi lati più nascosti e misteriosi. Uno di questi è certamente un piccolo isolotto situato al largo della laguna veneziana, oggi inaccessibile al pubblico: Poveglia o, a detta di molti, “l’isola infestata”.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.