Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Il castello di Olavinlinna e il Savonlinna Opera Festival, in Finlandia

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 20, 2012

A Savonlinna, sul lago Saimaa, si trova il castello di Olavinlinna, forse il più famoso della Finlandia. Siamo a circa 300 chilometri da Helsinki. La costruzione iniziò nel 1475 per volontà di un cavaliere danese, Erik Axelsson Tott. Per il suo aspetto e la sua posizione é teatro di fotografie decisamente emozionanti e Savonlinna é ancor oggi snodo per i battelli che percorrono in lungo e largo la regione dei laghi. In Finlandia infatti son presenti oltre 180 mila laghi censiti e molti di essi collegati fra loro.

Perché parlarvi di Savonlinna? Oltre al fatto che non potete non visitarla se avete intenzione di organizzare un viaggetto in questo stupendo paese scandinavo, qui ogni estate si svolge il Savonlinna Opera Festival, tra i più apprezzati e conosciuti al mondo anche per l’acustica del suo castello.

Avendo avuto la fortuna di vivere l’esperienza, vi posso garantire che ascoltare l’opera lirica tra le mura di un castello medievale, circondati praticamente dall’acqua di un lago durante l’estate finlandese é un qualcosa di difficile da dimenticare. Il festival si svolge durante tutto il mese di luglio di ogni anno ma é necessario prenotare i biglietti con molti mesi d’anticipo sebbene vi siano oltre 2.200 posti a sedere. I costi infatti non sono certo low cost, dato che il biglietto per un’opera può superare ampiamente i 100 euro fino a cifre che é meglio non vi scriva.

Naturalmente per godere appieno l’esperienza vi consiglio di arrivarci magari in battello e quelli in Finlandia non mancano di certo.

Se non vi interessa l’opera, il costo per visitare questo enorme castello é di 8 euro per gli adulti, 4 euro per i ragazzi dai 7 ai 17 anni. Sotto i sette é gratuito. Durante il Saint Olaf Day, il 29 luglio, il costo é di 1 euro. Olaf é la traduzione di Olav, ovviamente.

149 articoli

Informazioni sull'autore
Nelle sue vene scorre anche sangue finlandese, pertanto quando si muove all’estero é come se fosse a casa sua. Riminese, ama profondamente il suo territorio e specialmente il suo entroterra. Appassionato di enogastronomia, é sempre alla ricerca di un evento, una sagra, un ristorante, un vino da poter raccontare. Dopo la laurea Inizia a scrivere come collaboratore di redazione per alcune testate giornalistiche. Oggi é un freelance.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

La Strada del Vetro in Germania, tappe e itinerario

In Europa non esiste solo Murano, c’è anche la Glasstraße, letteralmente la Strada del Vetro. Si snoda da Passau a Waldsassen nell’Oberpfalz per 250 chilometri. Le tappe e l’itinerario per vedere i musei, le gallerie a cielo aperto e i negozi di vetro.
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.