Come viaggiare di più spendendo di meno

Destinazioni

Arquà Polesine come andare in canoa sul Po

1 minuti di lettura

Arquà Polesine è un centro di origine romana ricco di storia. Una curva, “arcuata”, dà il nome ad Arquà. Anticamente, infatti, Arquà era costruita sulla curva di una strada romana che attraversava il Polesine e che corrispondeva all’argine della Pestrina, un antico ramo del Po.

In queste zone le strade venivano nella maggior parte dei casi costruite sugli argini per ragioni di sicurezza rispetto alle campagne spesso allagate. Il castello di Arquà rappresenta il monumento medievale più rilevante e meglio conservato nel Polesine, il complesso si compone di una torre merlata, di un corpo di fabbrica che si apre verso il cortile con tredici arcate seicentesche, dal granaio e dalle scuderie. Conserva ancora il fossato tutto intorno e per accedervi occorre passare un ponte.

Il castello diventa scenario della bellissima manifestazione “Maggio Arquatese” che si svolge ogni anno l’ultima settimana di Maggio. La villa Pasqualini-Canato è un esempio di architettura rurale ferrarese risalente al XV secolo e si trova affacciata sulla strada provinciale che attraversa la cittadina in direzione est-ovest, mentre all’epoca risultava staccata dal centro e vicino ad un antico percorso di epoca romana. Per poter effettuare il percorso in canoa sul Canalbianco ci si può rivolgere all’Ostello Canalbianco che appunto tra i suoi servizi include la possibilità di noleggiare canoe e dragon-boat e dispone inoltre di noleggio biciclette per gli amanti del cicloturismo.

482 articoli

Informazioni sull'autore
Tutti i post scritti dai collaboratori di Viaggi Low Cost li trovate qui. Racconti di viaggio, consigli low cost, mete e tour insoliti per un viaggio davvero economico e i consigli degli insider. Segui tutti i canali social per rimanere aggiornato.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Polesine, tour a Rovigo tra ville, chiese e fattorie didattiche

Un tour per Rovigo, precisamente a Polesine, immersi tra chiese, fattorie e ville scritto da Natascia. 1°giorno: visita a Fratta Polesine, partenza dalla…
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.