Rincari traghetti del 131% - quando le compagnie sbagliano tutto - Viaggi Low Cost

Rincari traghetti del 131% – quando le compagnie sbagliano tutto

Rincari traghetti del 131% – quando le compagnie sbagliano tutto

di , | Come Muoversi

Booking.com

Recentemente ho pubblicato un post relativo alla cattiva, per non dire pessima gestione delle tratte da e per la Sardegna da parte di Moby e Corsica Ferries, qui trovate il post completo su FedericaPiersimoni.it

Nelle pagine facebook si trovano tantissimi clienti ed ex clienti già dichiarati molto scontenti, che cercano di combattere contro mulini a vento che non ascoltano, anzi spesso chiudono e cancellano i commenti.

Poi succede, come spesso capita, che si conosce una persona e si capiscono tante cose, si danno nomi, numeri ed è possibile trovare una soluzione. In questo caso la “persona” è AltroConsumo, associazione dei consumotori. In quanti di voi conoscono il servizio di consulenza legale? Probabilmente pochi. Quello che voglio dire qui non è che tutti quelli che hanno trovato il proprio biglietto del Traghetto Genova – Olbia e ritorno, triplicato da un mese all’altro, devo fare causa alle compagnie marittime, ma voglio dire che possono chiedere informazioni parlando da clienti a qualcuno che di certo saprà ascoltare e consigliare.

Girando nel sito di Altroconsumo mi sono imbattutto proprio in questo post: Rincari dei traghetti per la Sardegna, meglio aereo più auto a noleggio? Il post è del 7 febbraio 2011, davvero attuale, e confronta i biglietti del 2011 con quelli dello scorso anno, il rincaro è del 66% con punte del 100% davvero una bella mazzata – (il rincaro del titolo del 131% fa riferimento a dati presi dal post che vi consiglio di leggere).

Ma c’è di più, Altroconsumo ha provato a confrontare la spesa media di una famiglia (2 adulti e 2 bambini) viaggiando in traghetto (con auto dietro) e in aereo (con auto a noleggio), vi dico solo che nel secondo caso si possono risparmiare fino a 500€ voi poi fate le vostre considerazioni.

Per qualsiasi informazioni specifica rivolgetevi ad Altroconsumo, mentre per esperienze personali, tra i commenti qui sotto c’è tutto il posto che volete : )

Booking.com

© 2011 - Riproduzione riservata

commenti

Confermo in pieno!
Gli scorsi anni, per un Civitavecchia – Olbia nella prima metà di agosto pagavo € 60/persona per passaggio ponte + auto.
Quest'anno, sia con la Moby, che con la Tirrenia che con la SNAV, la stessa tratta costa tra i € 220 e i € 250 a persona!
Così danneggiano la splendida Sardegna che vive per lo più di turismo e conosco tanta gente che a causa di questo aumento ingiustificato trascorerrà le vacanze altrove.

VoloGratis

marzo 30, 2011 | Rispondi | report

Hai assolutamente ragione VolaGratis, a rimetterci così è solo la Sardegna, sono convinta, per esperienza perchè ci sono stata, che una visita la meriti davvero questa splendida Regione.

Troviamo modi alternativi per andarci!

Federica

marzo 30, 2011 | Rispondi | report

se ne approfittano perchè molti non hanno alternativa! io sono sardo e abito a Torino e scendo ogni anno in Sardegna e ogni volta mi trovo a fare mille preventivi per capire in che giorni è possibile risparmiare qualcosa. Inoltre viaggiamo in due e con un cane di grossa taglia che in nave non può fare altro che stare sul ponte esterno e vi assicuro che passare la notte fuori sul ponte non è affatto divertente. Ovviamente in aereo il cane non può imbarcarsi quindi non ho altre alternative.

Andrea

marzo 30, 2011 | Rispondi | report

Ciao Andrea, in effetti la questione degli animali sugli aerei è piuttosto spinosa…

Scusa la curiosità, io sapevo che per i residenti sardi c'è uno sconto del 50% su nave e aereo, non è più così?

Grazie della tua esperienza intanto ; )

Federica

marzo 30, 2011 | Rispondi | report

Per i residenti ci sono degli sconti, sia per gli aerei che per le navi. Tuttavia un aumento dei prezzi di questa dimensione può portare danni anche gravi al turismo dell'isola, ben maggiori dei vantaggi della continuità territoriale. Le compagnie navali però stanno facendo una pessima figura e le proteste stanno salendo. Alla fine faremo i conti.

Giovanni

aprile 8, 2011 | Rispondi | report

Grazie Giovanni del tuo contributo.

Federica

aprile 8, 2011 | Rispondi | report

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Booking.com

Mini guida

48 ore a Cesenatico, weekend in Romagna

Cesenatico cose da vedere

Cesenatico è una delle località romagnole più belle della costa. Conosciuta più che altro per le vacanze di famiglia, in realtà a Cesenatico...