Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

La magia dei Mercatini di Natale: da Trento ad Innsbruck

2 minuti di lettura
Trento e Innsbruck: due città ricche di spirito natalizio. Ecco i Mercatini di Natale e gli appuntamenti da vivere in famiglia per calarsi pienamente nell'atmosfera del Natale!

L’atmosfera che si respira nel periodo natalizio è magica: mentre ognuno di noi pensa cosa regalare ai propri cari o farsi regalare, al colore delle decorazioni dell’albero – total white, argento, blu, o il più classico rosso ed oro – noi vi suggeriamo dove recarvi per vivere la magia natalizia, acquistare prodotti tipici locali artigianali o semplicemente trascorrere un weekend prima o dopo le feste in arrivo. Con il post, vi accompagniamo alla scoperta della tradizione dei mercatini di Natale da Trento ad Innsbruck.

Appuntamenti di Natale a Trento

Iniziamo con Trento. Il Mercatino di Natale si svolge genaralmente dal mese di novembre fino alla Vigilia di Natale. Per l’occasione vengono allestite sessantotto casette in piazza Fiera e venticinque in Piazza Cesare Battisti, con prodotti di artigianato locale (food, articoli in legno e da regalo, vestiario), provenienti da ogni parte del Trentino.

Cosa fare con i bambini a Trento

Per i più piccoli, sarà allestito il Villaggio dei Bambini in piazza Santa Maria Maggiore, con laboratori, giochi e sorprese. Inoltre il trenino di Natale attraverserà le vie del centro storico.
Oltre a regalare un’atmosfera rilassante, la parola chiave di questo mercatino diviene: green. Difatti per far fronte al rispetto della natura, le buste shopper vengono realizzate in carta frutta, ossia carta riciclata dai contenitori del tetrapak. Sulle mappe vengono indicati gli Eco Point per la raccolta differenziata. Anche i cataloghi ed i volantini sono realizzati in carta eco certificata. Ridotto anche l’uso della plastica nel settore enogastronomico con l’utilizzo di stoviglie anche commestibili, come i piatti di pane.

Una tradizione radicata

Dietro l’enorme macchina organizzativa c’è però una profonda tradizione, che affonda le sue radici nella Germania del 1400, quando il Mercatino di Natale si chiamava Striezelmarkt, ed aveva luogo a Dresda, che a tutt’oggi è il mercato di Natale della Germania più vecchio, giunto alla sua edizione cinquecentoottantatre.

Durante la riforma protestante prese il nome di Christkindmarkt. Durante il Luteranesimo era tradizione consegnare i regali ai bambini il 6 dicembre, ossia il giorno della festa di San Nicola. Si racconta che Martin Lutero iniziò a consegnare i doni in famiglia la vigilia di Natale e che lentamente questa tradizione si diffuse tra tutte le famiglie luterane.

Appuntamenti di Natale ad Innsbruck

Oltrepassando il Brennero, eccoci ad Innsbruck, dove i Mercatini di Natale si svolgono in genere da metà novembre ai primi di gennaio
Diverse le tappe previste. Partendo dal centro storico, dove i visitatori potranno acquistare addobbi per l’albero, opere di artigianato artistico e prodotti in lana, si giunge in Maria Theresien StraBe per ammirare lo spettacolo delle luci di Natale.

Cosa fare con i bambini a Innsbruck

Per i più piccoli c’è il Vicolo delle Fiabe, con i personaggi delle favole che dall’alto delle facciate osservano i passanti, in Kiebachgasse, strada parallela alla Erzheborg Friedrich StraBe. Anche in Marktplatz c’è l’intrattenimento per i bambini con l’albero di Natale di cristallo. Proprio qui viene allestito il presepe di Jaufenthal, un presepe meccanico aperto tutto il pomeriggio con spettacoli della durata di venticinque minuti, con 28 personaggi che si muovono, una cascata e campane di chiesa che suonano.

Per godere dall’alto della magia natalizia, è consigliabile un viaggio con la Nordkettenbahn fino al raggiungimento del punto panoramico. Sulla InnstraBe, vi saranno i festeggiamenti dedicati a San Nicola, con musica natalizia tradizionale e biscotti. Infine a Wiltenerplatz un altro piccolo mercatino di Natale.

Il Christkindbahn è un trenino storico che tutti dovrebbero provare almeno una volta! Perfettamente conservato e gratuito – vi accompagnerà per la città. Credetemi, girare la città durante le feste, a bordo di questo mezzo così suggestivo, è un’emozione unica. Il mezzo ideale per calarsi pienamente nell’atmosfera natalizia.

49 articoli

Informazioni sull'autore
La mia passione per i viaggi è iniziata da adolescente quando a 15 anni sono stata a Londra per una vacanza studio. Una volta maggiorenne e con qualche soldo in più nelle tasche, ho iniziato a porre le mie bandierine sui luoghi visitati e sui prossimamente. A ciò si aggiunge una passione per la fotografia.
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Dove Mangiare

5 posti dove andare a mangiare tartufo in Italia

Degustare il tartufo bianco è una di quelle esperienze imperdibili della vita, in Italia non abbiamo che l’imbarazzo della scelta: sono tantissimi i ristoranti, le osterie, gli agriturismo dove è possibile ordinare un gustoso e pregiato piatto a base di tartufo. Nel post vi consigliamo 5 luoghi per fare la conoscenza di questa famosa e pregiata pietanza.
Destinazioni

Italia, 5 posti sul mare da scoprire in inverno

Se amate il mare d’inverno, non perdete questo articolo con alcuni consigli per una vacanza originale alla scoperta di panorami mozzafiato e di tempo trascorso in lentezza. Da nord a sud Italia, non esiste luogo più affascinante del mare d’inverno: provare per credere!
News

10 consigli per viaggiare sicuri post Covid

Per viaggiare sicuri dopo l’emergenza sanitaria, una buona idea potrebbe essere evitare i luoghi affollati, quelli del turismo di massa: nel post vi diamo 10 consigli per non rinunciare alla felicità del viaggio mantenendo la sicurezza.
Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *