Mangiare a Ginevra, consigli per tutte le tasche: top 5 ristoranti

Dove mangiare a Ginevra: 5 consigli per tutte le tasche

Dove mangiare a Ginevra: 5 consigli per tutte le tasche

Consigli per mangiare bene a Ginevra, dalla colazione all'aperitivo, dal pranzo alla cena, cinque locali da non perdere per tutte le tasche: indirizzi e consigli nel post.

di , | Dove Mangiare

Booking.com

A Ginevra, come in tutte le grandi città del mondo, si può mangiare davvero di tutto e con prezzi accessibili a tutte le tasche. Potete lasciarvi tentare da un ottimo e fumante hamburger comprato in un food truck e mangiato a lato della strada o coccolarvi con un elegantissimo aperitivo sulla terrazza di un hotel di lusso con vista lago. Ecco dunque alcuni consigli su dove mangiare a Ginevra.

Idee per mangiare a Ginevra

Che sia giapponese, peruviano, eritreo o semplicemente francese il cibo che sognate di mangiare per cena, state tranquilli, lo troverete senza troppo sforzo. Però bisogna fare attenzione, perché Ginevra è conosciuta in tutto mondo per molte cose ma non sicuramente per essere una città economica. Come fare quindi se ci si trova in vacanza qui per qualche giorno e si vuole godere delle specialità del luogo senza però spaventarsi all’arrivo del conto? Basta conoscere i posti giusti ovviamente! Quindi ecco a voi 5 locali a Ginevra in cui potrete mangiare bene senza troppe rinunce.

caffe_paradiso

1. Colazione da Caffè Paradiso: Rue des Bains 21

Ex zona industriale riqualificata, arredamento super minimal e ricercato, in cui legno, marmo e allumino la fanno da padroni. Fiori freschi su ogni tavolo e un ambiente semplice ma accogliente. Il Caffè Paradiso è una vera e propria oasi di pace e bellezza in cui godersi una colazione rilassata e tranquilla gustando un ottimo cappuccino. Sul menù spiccano pancake ai mirtilli, cinnamon rolls e Brownie fatti in casa. Per chi è amante della colazione salta il pezzo forte: l’avocado toast. Una grossa fetta di pane integrale tostato con in mezzo un uovo fritto e con sopra appoggiate tante fette di morbido avocado, il tutto ricoperto da semi di ogni genere e bacon croccante, buonissimo.

la_fabrique

2. Pranzo alla Fabrique: Rue Micheli-du-Crest

Sgabelli di ferro, tavoli in legno grezzo, bancone di piastrelle bianche e tante tapas sul menù. Fabrique, a due passi dalla piazza di Plainpalais, è il posto perfetto in cui pranzare in centro a Ginevra. Taglieri di salumi e formaggi provenienti un po’ da tutta Europa, hamburger, bruschette e tartare di carne compongono un menù semplice ma allo stesso tempo ricercato nei sapori e negli ingredienti. A pranzo c’è anche la possibilità di scegliere un menù fisso che per una ventina di franchi offre un antipasto e il piatto del giorno (a scelta tra due o tre opzioni).

manu-gelato

3. Merenda con il gelato di Manu

Che sia il 18 di luglio o il 25 dicembre, sappiamo bene che la voglia di gelato non cala mai. Se in più si parla di gelato artigianale, allora le carte in tavola cambiano e siamo anche disposti a fare chilometri per una coppetta del nostro gusto preferito. Qui a Ginevra vanno matti per il gelato italiano e Manu è una catena di gelaterie che conta parecchi locali disseminati un po’ in tutta la città. Gestito da italiani, il gelato è ottimo e artigianale, i coni sono giganti e i gusti sfiziosi. Assolutamente da provare se siete in città.

petit_reine

4. Aperitivo alla Petite Reine: Place de Montbrillant 15

Questo adorabile bar vicino alla Stazione centrale è il luogo perfetto in cui gustarsi una birra fresca a metà pomeriggio . Oppure mentre si sfoglia la guida per decidere dove andare a cena. Un locale alla mano, con una clientela molto eterogenea e con un ambiente rilassato e tranquillo. Tavoli e sedie spaiate, murales colorati alle pareti, personale molto gentile ma sopratutto… prezzi davvero alla mano, dettaglio decisamente non trascurabile quando si parla di bere una birra a Ginevra.

caffe_du_soleil

5. Cena al Café du Soleil: Place du Petit-Saconnex 6

Per cena potrebbe essere interessante provare qualche piatto locale o tipico della tradizione svizzera, e allora dobbiamo parlare di fondue moitié-moitié, ovvero la fonduta di formaggio. Da tradizione, questo piatto composto esclusivamente di formaggio, si prepara facendo sciogliere dentro una pentola di ghisa il Gruyère e il Vacherin (tipico del cantone di Friburgo) insieme ad aglio e vino bianco. Il tutto si mangia molto semplicemente intingendovi grossi pezzi di pane. In città ci sono tantissimi locali che servono fonduta ma a detta di molti ginevrini, quella del Café du Soleil non la batte nessuno, è la più buona di tutte. Anche le altre proposte sul menù sono piatti tipici della tradizione Svizzera: si può assaggiare dell’ottima carne, tra cui la famosa entrecôte de boeuf. In più è uno dei pochi locali in città che serve i Malakoff, croccanti palline fritte di formaggio molto tipiche di questa zona (attenzione, che creano rapidamente dipendenza).

possibile_copertina

Questi sono solo cinque indirizzi, ma ovviamente moltissimi ristoranti qui a Ginevra permettono di mangiare bene senza spendere una follia. Anche perché i ginevrini amano mangiare e godersi la vita uscendo a pranzo e a cena e coccolandosi con piccoli locali adorabili. Quindi se siete in città e non sapete come scegliere il posto giusto, a questo indirizzo potete trovare altre recensioni di locali molto simili a questi.

Booking.com

© 2016 - Riproduzione riservata

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Mini guida

Torino, cosa fare nel weekend

Cosa vedere a Torino in tre giorni

Un weekend a Torino di 48 ore è un weekend che va dal venerdì sera alla domenica pomeriggio. Il modo migliore per vedere la città al completo,...