Come viaggiare di più spendendo di meno

Come Muoversi

Les Concluses, il sud che non ti aspetti dalla Francia

1 minuti di lettura

Questo articolo è stato aggiornato il Dicembre 13, 2012

Poco fuori da Avignone, città dei Papi, appena abbandonata la ridente Provenza dei piccoli borghi e degli sterminati campi di lavanda, si può incontrare un luogo a dir poco insolito per il sud della Francia.

Caratterizzato questo da una particolare vitalità, tanto nelle persone quanto nel paesaggio naturale, a Les Concluses de Lussan pare che tutto ciò sia immediatamente scomparso e che la naturale spensieratezza delle terre di Provenza e Linguadoca sia rimasta cristallizzata come i depositi di calcare del fiume, ora secco appunto, che attraversa la zona.

Mai nome fu più azzeccato, si potrebbe dire: a Les Concluses sembra proprio che lì qualcosa abbia il suo punto di arrivo. Un finale in grande stile, con un paesaggio unico, segnato dal fiume secco, percorribile a piedi, ma con particolare attenzione al proprio cammino, dato che le sedimentazioni calcaree hanno creato nel corso del tempo un letto tutto a saliscendi, o “arrampicati e salta giù” per dirla ancora meglio!

La vegetazione attorno, quella poca che resiste al caldo e alla poca acqua dei dintorni, è secca e bassa, e a farla da padrone sono i cespugli di rovo, che formano dei veri e propri boschi. Ad ogni modo, il luogo è facilmente raggiungibile, dispone di un bel parcheggio e per una piacevole escursione di qualche ora nella natura i sentieri sono ben battuti e segnalati.

Ulteriore consiglio è quello di fare una capatina al paese medievale di Lussan, ancora molto ben conservato, che domina la campagna circostante. Ottimo posto anche per i camperisti per fare una sosta notturna nel centrale piazzale della chiesa, nessuno vi disturberà!

65 articoli

Informazioni sull'autore
Veronese, ventinovenne, laureato in economia con specializzazione in marketing e comunicazione, lavora per un marchio di auto di lusso ma viaggia assolutamente low-cost. Non solo per risparmiare, ma per poter viaggiare di più. I primi viaggi con mamma e papà a bordo di un camper Arca Scout, che lo porta in giro per Italia, Francia, Svizzera, Austria. Ma ora la volontà di allargare gli orizzonti si fa sempre più forte!
Tutti gli articoli
Potrebbe interessarti anche
Destinazioni

Le meraviglie d'Irlanda: scogliere, isole e castelli

Esiste il mal di mare, il mal di terra e il mal d’Irlanda. Un male che provano solo i fortunati che hanno avuto modo di passeggiare per i territori irlandesi. Un amore che nasce appena scesi dall’aereo. L’Irlanda è verde, è accoglienza, è semplicità, leggende e tradizioni. Tra costiere, isole e castelli, qui si può trovare un elenco delle meraviglie naturali d’Irlanda.
Ricetta

Ciceri e Tria, la ricetta originale salentina da rifare a casa

Ricetta originale salentina: Ciceria e Tria, ha una storia antichissima ed è conosciuta principalmente in Puglia e nel sud Italia. Qui trovi tutti i consigli e le indicazioni per realizzarla anche a casa, dopo la vacanza.
Ricetta

Ricetta sarda della zuppa gallurese

La ricetta della zuppa gallurese, ricetta sarda per chi ama la Sardegna e i viaggi tra spiagge e nuraghi ma anche la cucina. Non solo vacanza quindi, ma anche tutte le istruzioni per riprodurre queste ricette a casa.
Rimani aggiornato sulle news di viaggio.
Iscriviti alla newsletter!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.